Aggiornamenti terremoto: ragazza estratta viva dopo 7 ore, bimba morta ad Arquata | Notizie.it
Aggiornamenti terremoto: ragazza estratta viva dopo 7 ore, bimba morta ad Arquata
Cronaca

Aggiornamenti terremoto: ragazza estratta viva dopo 7 ore, bimba morta ad Arquata

Persone salvate, veri e propri miracolati, ma anche piccole vittime, in una giornata di lutto nazionale per l’Italia. E’ stata tratta in salvo, dopo 7 ore trascorse sotto le macerie, una ragazza rimasta intrappolata nella sua casa ad Amatrice. Abitazione che, come molte altre, è crollata sbriciolandosi a terra a causa del terremoto delle 3.37 di questa notte, un sisma di magnitudo 6.0 in piena notte che non ha lasciato scampo. Un sisma avvertito fino a Roma. La giovane, il cui nome è Irina, ce l’ha fatta ed è stata portata in ospedale in ambulanza.

Dramma invece a Arquata del Tronto: come si apprende dai vigili del fuoco sul posto una bambina di pochi mesi è stata estratta morta dalle macerie; secondo le prime informazioni la piccola aveva solo nove mesi e si trovava con i genitori in un’abitazione nel centro del paese. I genitori della bimba sarebbero invece sopravvissuti: sono stati portati in ospedale dopo essere stati estratti vivi dalle macerie.

Intanto arrivano immagini dei pazienti dell’ospedale di Amatrice, inagibile, curati in strada.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5993 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.