×

Come aggiornare il Tom Tom

TomTom

Ecco la procedura guidata per aggiornare il Tom Tom e introdurre le mappe aggiornate, in modo assolutamente gratuito e semplice.

Se stai cercando delle dritte su come aggiornare il Tom Tom, in questo articolo potrai ottenere le informazioni necessarie
Per aggiornare il TomTom la prima cosa che devi fare è un bel download sul tuo computer di TomTom Home. Si tratta del software ufficiale del navigatore che ci consentirà di aggiornare le mappe e introdurre nuove operazioni per utilizzare al meglio il navigatore. Uno dei modello più venduti e più affidabili che è possibile trovare sul web è il TomTom Start 25 M, con il quale è possibile avere mappe gratuite a vita grazie al servizio TomTom Map Share Community. Approfittatene!

Per scaricare TomTom Home vai sulla pagina web dell’applicazione ed effettua la scelta del sistema operativo da utilizzare tra Windows e Mac OS X. Troverai l’opzione ‘scarica’ in un pulsante di colore verde annesso alla pagina Web.

Ora attendi che il download si avvii e che parta l’aggiornamento del tuo TomTom (in genere bastano pochi minuti).

Per coloro che utilizzano il sistema operativo Windows sarà sufficiente fare doppio clic sul file in formato.exe che viene scaricato e poi clicca su OK per avviare la procedura guidata di installazione di TomTom Home. Si dovranno accettare le condizioni di utilizzo per poi premere l’opzione Installa e ‘Fine’, una volta ultimata l’installazione.

Coloro che usano il sistema operativo Mac dovranno cliccare sul file in formato.dmg che è stato scaricato sul computer, per poi effettuare un doppio clic su MacLatest.pkg e Continua per due volte consecutive. Anche in questo caso di dovranno accettare i termini del contratto e premere su Installa, inserendo la password di amministratore di sistema, per concludere cliccando sull’opzione Installa software.

Utilizzando il cavo che troveremo all’interno della confezione del nostro TomTom, collegheremo il dispositivo al nostro Pc.

Per il solo effetto del collegamento si avvieranno i driver.
Una volta ultimata l’installazione dei driver di TomTom vedremo avviarsi automaticamente il software. Se questo non succede vai sul menù Start di Windows, accedi all’applicazione e avvialo manualmente. Il nostro consiglio è quello di effettuare il backup del dispositivo prima di avviare la procedura che ci consentirà di aggiornare il Tom Tom.

Un’ottima alternativa allo Start 25 M, è il TomTom Start 52, con il quale oltre ad avere gli aggiornamenti per le mappe gratuiti a vita per oltre 45 Paesi in Europa, sono inclusi anche gli aggiornamenti per il software, naturalmente gratuiti. Cosa state aspettando? Approfittatene subito e acquistate il navigatore per eccellenza!


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche