×

Aggressione a Ischia, 32enne pugnala uno sconosciuto alle spalle con un cacciavite

L'aggressione, avvenuta intorno alle 23 di ieri sera, riguarda un 32enne che ha pugnalato uno sconosciuto e ha ferito alcuni carabinieri.

Aggressione Ischia cacciavite

Ieri sera verso le 23.00, in via Maronti a Barano d’Ischia, un 32enne ha incrociato lo sguardo di uno sconosciuto per strada e lo ha pugnalato con un cacciavite alle spalle. La vittima, di 34 anni, stava parcheggiando il suo scooter ed è stato aggredito all’improvviso da un volto già noto alle forze dell’ordine.

Sul posto sono giunti i Carabinieri allertati da una segnalazione, per una lite in strada. Giunti sul lugo segnalato però, si sono trovati davanti una situazione diversa da quella che avevano immaginato. 

Aggressione a Ischia, 32enne pugnala uno sconosciuto alle spalle con un cacciavite: il fatto

Secondo la ricostruzione, l’uomo si sarebbe avvicinato al 34enne che stava parcheggiando tranquillamente il suo scooter. I due non si conoscevano neanche e la vittima, forse per uno sguardo di troppo che non è piaciuto al suo aggressore, è stato attaccato dal 32enne armato di cacciavite.

Lo ha colpito alla spalla senza preavviso, mentre intanto sono stati chiamati i carabinieri del nucleo radiomobile locale. 

I danni che l’aggressore ha causato 

I Carabinieri, quando sono arrivati, sono riusciti a bloccare il 32enne a fatica, per poi metterlo in auto. L’uomo però, in uno stato di intensa agitazione, non si è calmato ed è arrivato a spaccare il vetro del finestrino posteriore destro della gazzella.

Viene arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato. Ora è in attesa di giudizio.

La vittima, per fortuna, sta bene e non ha avuto necessità di ricorrere alle cure mediche: la ferita alla spalla era solo superficiale.

Durante la colluttazione però, sono rimasti feriti i Carabinieri, che sono stati sottoposti alle cure mediche del caso, ricevendo 7 giorni di prognosi per la guarigione. 

Contents.media
Ultima ora