Aggron pokemon go: come farlo evolvere
Aggron pokemon go: come farlo evolvere
Videogiochi

Aggron pokemon go: come farlo evolvere

evolvere Aggron

Le evoluzioni del Pokemon Aggron sono diverse. Partendo dalla base, Aron, il Pokemon può infatti megaevolversi. Ecco come.

Pokemon go è il gioco per sistemi Ios e Android che ha raccolto fan e adepti in tutto il mondo. Il meccanismo prevede che il giocatore conquisti e alleni i Pokemon che trova sul suo cammino per schierarli in combattimento e continuare il suo percorso. Il videogioco, ormai celeberrimo, si basa sulla realtà aumentata. Il campo di battaglia e il campo di gioco, dunque, sono l’ambiente in cui siamo calati. La dinamicità del videogame sta proprio in questo, e nel fatto che ogni Pokemon può evolvere in qualcos’altro, creando sempre nuovi stimoli a chi partecipa. Proviamo ad analizzarne uno, per esempio. Vediamo come far evolvere Aggron.

Pokemon Aggron

Aggron è un Pokemon di terza generazione di tipo acciaio/roccia. La sua forma ricorda quella di un grosso dinosauro, è bipede ed è rivestito da una grossa armatura nera. La testa, grigia, è di metallo e presenta tre corna. Ha una coda nera, massiccia e appuntita.

Gli Aggron vivono nella loro montagna dove possono sfogare la loro indole aggressiva e potente. Sono Pokemon forti e tenaci, che si fanno vanto delle ferite e dei graffi riportati in battaglia. Gli Aggron, a differenza di tutti gli altri Pokemon di tipo Acciaio, ma come tutti i roccia, non sono sensibili al fuoco. La loro caratteristica principale è l’estrema tenacia e la resistenza che mettono in campo durante i combattimenti.

Come far evolvere Aggron

Il Pokemon Aggron di terza generazione è già di per sé l’evoluzione di altri Pokemon. La forma di partenza per far evolvere Aggron è Aron, un Pokemon di tipo acciaio/roccia che si evolve in Lairon al livello 32. A sua volta, Lairon, anch’egli di tipo Acciaio/Roccia, si evolve, finalmente in Aggron al livello 42. I processi di trasformazione, però, non si esauriscono qui. Il nostro Pokemon, infatti, si può, poi, megaevolvere in MegaAggron. Le megaevoluzioni possono avvenire solo se il Pokemon è in possesso di una Megapietra che, nel caso di Aggron, deve essere un’aggronite.

Il processo, comunque, richiede una serie di strumenti appositi che anche l’allenatore deve possedere per permettere al Pokemon la megaevoluzione.

L’evoluzione in MegaAggron

Come abbiamo visto, dunque, partendo da Aron il Pokemon può subire diverse evoluzioni che lo portano fino alla megafigura finale di MegaAggron. Il MegaAggron differisce anche fisicamente, sebbene di poco, dal suo predecessore. La corazza che prima lasciava scoperti gambe e volto, ora ricopre interamente la figura del Pokemon. Le corna sono più spesse, le braccia hanno una nuova arma che si configura come una sorta di spina e il corpo è, in generale, più tozzo e piantato. La forza di MegaArron è enorme e, come quasi tutti i Pokemon megaevoluti, la figura aumenta di 100 punti il proprio valore rispetto alla forma base.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche