×

Agropoli, confessa l’assassino della prostituta: «Volevo rapinarla»

default featured image 3 1200x900 768x576

Agropoli (Sa) – Costabile Piccirillo, giardiniere di 38 anni ha confessato. E stato lui ad uccidere Rosa Allegretti, una prostituta di 48 anni di Serino e a tentare, poi, di occultare il suo cadavere seppellendolo in un terreno di via Mascagni.

Piccirillo, fingendosi un cliente, voleva rapinare la donna. Qualcosa è andato storto. Forse la Allegretti ha reagito e Piccirillo l’ha colpita con violenza. I, giardiniere, noto in paese, assistito dal suo legale, l’avvocato Adriano Tata, ha dato piena confessione. Del resto, le prove a suo carico erano schiacciati. In un video si vede chiaramente l’uomo disfarsi della borsa della vittima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora