"Aiutatemi a trovare quel ragazzo": l'appello via Twitter
“Aiutatemi a trovare quel ragazzo”: l’appello via Twitter
Curiosità

“Aiutatemi a trovare quel ragazzo”: l’appello via Twitter

Twitter

Helda, una ragazza amante della Grecia, lancia un appello social per ritrovare un ragazzo che le ha rapito il cuore durante il volo da Kos a Bergamo.

L’amore non ha confini, soprattutto ora che esistono i social network. Si sta diffondendo su Twitter, ma anche su molti media nazionali, l’appello scritto da Helga, una ragazza che si è innamorata su un volo da Kos a Bergamo. La giovane, appena tornata da una vacanza in Grecia, spiega che il 17 agosto 2018 c’era a bordo del suo stesso aereo un ragazzo dagli “intensi occhi chiari” che le ha fatto battere il cuore, complice ovviamente l’ellenico Cupido. Helga però non ha avuto l’occasione di attaccare bottone con il giovane, perso mentre lei partiva in autobus in direzione Milano.

L’appello via Twitter di Helda

“Ci provo, magari Twitter mi aiuta. Sul volo da Kos a Bergamo di oggi c’era un ragazzo che viaggiava solo, t-shirt grigia, jeans e sneakers bianche con i capelli castani e degli intensi occhi chiari. Aiutatemi a trovarlo, per favore”. E’ questo l’appello lanciato venerdì 17 agosto 2018 dal portale di microblogging da Helda (@hedatassi), una ragazza che si descrive come un “ossimoro”. “Nata in un giorno gelato e in anticipo, come al solito.

Da allora ho sempre avuto fretta, fretta di fare tutto. Soprattutto fretta di sognare” scrive su Twitter nello spazio dedicato alle presentazioni (social ovviamente).

In effetti su Instagram la ragazza nei giorni scorsi ha postato diverse foto scattate in varie città elleniche, e in un post di 3 giorni fa (scritto forse prima di prendere l’aereo che l’avrebbe riportata a Bergamo), spiega: “Ho sempre amato la Grecia, dalla primissima volta che l’ho vista, a tredici anni, con il piede ingessato e con molta meno sete di viaggiare e scoprire di quanto ne abbia adesso”. “L’amavo già dalla mitologia che ho studiato ripetutamente a scuola, dall’arte e dall’architettura e poi l’ho amata ancora di più perché è stata il luogo del mio primo amore, il primo paese all’estero che ho visitato, il posto che mi emoziona ogni volta con i suoi colori, il suo mare cristallino, i templi, la musica, il cibo e le persone”.

Galeotta fu la Grecia

“E sebbene il bisogno di viaggiare e scoprire posti nuovi sia sempre forte, qui, tra queste isole che sembrano uscite da un racconto delle favole, sarà sempre un po’ come tornare a casa perché qui c’è il mio cuore” conclude Helda.

Cuore però a quanto pare attualmente rapito da un misterioso ragazzo, anche se ancora una volta galeotta fu la Grecia.

Il tweet della giovane finora ha già superato i 1.300 retweet ed i 1.100 mi piace, come riporta Leggo.it. Qualche utente ha chiesto maggiori informazioni, chiedendo ad Helda per esempio perché non ha approfittato del viaggio in aereo per attaccare bottone con il ragazzo dagli “intensi occhi chiari”. “Eravamo seduti distanti, e gran parte del volo siamo stati seduti perché c’erano delle turbolenze”.

“L’ho perso di vista al ritiro bagagli e poi l’ho rivisto quando ero già sull’autobus per Milano che stava per partire e lui era appena uscito dall’aeroporto” spiega ancora la ragazza. Per il momento, sembra che il messaggio d’amore non abbia ancora raggiunto il diretto interessato ma già diversi media stanno rilanciando il post, anche nella speranza di dare una mano ad Helga.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche