×

Al via il V Festival internazionale del cinema di Roma

Il Festival internazionale del cinema di Roma quest’anno si è aperto con una manifestazione e l’occupazione pacifica del red carper da parte dei lavoratori nel mondo dello spettacolo contro i tagli al cinema. Molti i personaggi che sfilavano con una maglietta bianca con la scritta “Tutti a casa” chiedendo maggiori finanziamenti per la quarta arte: Fra i tanti Ettore Scola, Carlo Verdone, Paolo Sorrentino, , Neri Marcoré, Francesco Siciliano, , Massimo Ghini, Beppe Fiorello, Alessandro Haber, , Francesca e Cristina Comencini, Monica Guerritore, Isabella Ferrari, Kim Rossi Stuart, Barbara Bouchet, Riccardo Tozzi. Ma lo svolgimento del festival non ha subito conseguenze di rilievo e la kermesse si è aperta con il film Last night mentre è prevista per oggi l’arrivo di Martin Scorsese per il restauro della dolce vita di fellini, e sono attesi i familiari di Benazhir Bhutto per l’evento speciale a lei dedicato, il film fuori concorso di Riki Tognazzi: “Il padre e lo straniero”,” In a Better World” di Susanne Bier, E infine We want sex con Nigel Cole e Miranda Richardson.

Per lunedì è previsto invece l’arrivo di Bruce Springsteen che parteciperà come ospite d’onore alla proiezione del film “The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town,” di Thom Zimny, in concorso nella sezione L’Altro Cinema – Extra a cura di Mario Sesti.Il film racconta la ricerca artistica e la profonda aspirazione estetica ed esistenziale di Springesteen ed è una revocazione di Darkness on the Edge of Town, che fu il frutto di una decisiva fase creativa del musicista..

Il 16 novembre Sony Music fara’ uscire in dvd il film in una confezione deluxe composta da oltre sei ore di filmati e riprese video inedite e due ore di musica realizzate nel periodo 1976-1978.

Ci sono dunque tutti gli ingredienti perché la kermesse possa essere un successo.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche