×

Albero cade e colpisce un uomo a Clusone: morto 70enne

Incidente mortale per un uomo a Clusone, in provincia di Bergamo. Un albero ha colpito il 70enne che è deceduto dopo diverse ore.

Clusone

Un albero ha travolto un uomo di 70 anni e lo ha ucciso a Clusone, in provincia di Bergamo: l’incidente è costato la vita a Sergio Benzoni durante la giornata di martedì 10 agosto 2021. La notizia è stata diffusa dal Corriere della Sera.

Incidente a Clusone, albero cade e travolge 70enne

L’uomo stava tagliando un albero a Onore, precisamente nella frazione di Poerza, all’interno del proprio territorio: improvvisamente è stato colpito da un albero di pianta da frutto. Inizialmente l’incidente non sarebbe sembrato grave, a tal punto che l’uomo non avrebbe chiamato i soccorsi. Dopo alcune ore, invece, il 70enne ha iniziato a sentire dolori più forti, da qui la decisione di chiamare il personale del 118.

L’uomo è stato trasferito d’urgenza vista la possibilità di un’emorragia interna. La richiesta dei soccorsi si è resa necessaria dopo che l’uomo ha avvertito dolori sempre più forti.

Incidente a Clusone, albero cade e travolge 70enne: la vicenda  

Sul luogo dell’incidente è arrivato anche un elisoccorso, giunto in maniera tempestiva per trasportare l’uomo presso l’ospedale: intervenuti anche i carabinieri. Immediato il trasferimento presso il Papa Giovanni di Bergamo.

Proprio nel nosocomio è stata accertata l’emorragia interna in corso. Le condizioni sono improvvisamente peggiorate con il passare delle ore, poi è arrivato il decesso. Nella notte, infatti, il suo stato di salute è peggiorato causando, successivamente, la morte.

Incidente a Clusone, altre tragedie recenti 

Altre persone hanno perso la vita di recente a causa di alcuni incidenti. Due sorelle di 3 e 14 anni sono morte dopo essere state travolta da un albero caduto sulla sua tenda da campeggio montata nel camping a Marina di Massa dove trascorrevano le vacanze con la loro famiglia.

Il primo decesso aveva riguardato la più piccola delle vittime, mentre la 14enne era in condizioni definite gravissime. Un’altra ragazza, di 19 anni, ha riportato lievi contusioni e non è stato necessario il ricovero. Illesi i genitori delle vittime. Sul posto sono intervenute le automediche del 118 da Massa e Querceta, un’ambulanza da Massa, carabinieri e vigili del fuoco.

Paura a Roma lo scorso anno per il forte vento che ha soffiato in maniera alquanto violenta. Diverse squadre di vigili del fuoco ha effettuato degli interventi di rimozione di alberi e rami caduti. L’episodio più grave si è verificato fuori dal Pronto Soccorso dell’Umberto I, dove un platano è caduto su un passante.

Contents.media
Ultima ora