×

Alberto Crivellari è morto davanti al figlio di 10 anni: addio al pianista padovano

Il pianista Alberto Crivellari è morto a 56 anni a causa di un malore improvviso accusato mentre era in compagnia del figlio.

Alberto Crivellari morto

Il mondo della musica è in lutto per la scomparsa improvvisa di Alberto Crivellari, pianista di 56 anni morto mentre stava trascorrendo una giornata di svago insieme al figlio di 10 anni. Dopo aver accusato un malore, per l’uomo è si è rivelato vano ogni tentativo di soccorso ed è sopraggiunto il decesso.

Alberto Crivellari morto

Il dramma si è consumato nella mattina del 19 febbraio a Transacqua di Fiera di Primiero, in Trentino. Secondo quanto ricostruito, Alberto si era recato qui per trascorrere un sabato di relax insieme al figlio quando all’improvviso ha iniziato a non sentirsi bene. I sanitari del 118 sono accorsi sul posto ma purtroppo non sono riusciti a fare nulla se non constatare il decesso, dovuto presumibilmente ad un arresto cardiaco.

Originario di Piove di Sacco, da tempo il pianista viveva a Padova dove era molto conosciuto come insegnante di musica. Amante del pianoforte sin da piccolo, era stato ammesso al Conservatorio già alla fine della scuola elementare e aveva proseguito gli studi in Francia. Durante la sua carriera si è esibito in Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e Giappone suonando in oltre 500 concerti in giro per il mondo. Ha inoltre registrato per televisioni e radio in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente come solista e con formazioni cameristiche di tutti i generi.

Alberto Crivellari morto: “Persona empatica e spiritosa”

La comunità del suo paese natale, Piove di Sacco, è in lutto per la prematura scomparsa di Alberto. Questo il ricordo che un amico ha scritto sui social: “Se ne va un caro collega, persona empatica, spiritosa, dallo sguardo profondo e da un forte amore per il proprio mestiere e per i ragazzi“.

Contents.media
Ultima ora