×

Alec Baldwin spara sul set di un film western: uccisa la direttrice di fotografia e ferito il regista

L'attore Alec Baldwin ha fatto esplodere alcuni colpi di pistola sul set di un film western uccidendo la direttrice di fotografia e ferendo il regista.

Alec Badwin spara sul set

Tragedia sul set del film western Rust, dove l’attore protagonista e coproduttore Alec Baldwin, ha erroneamente sparato mentre stava maneggiando una pistola di scena per scaricarla. La direttrice di fotografia Halyna Hutchins è morta durante il trasferimento il ospedale mentre il regista Joel Souza, raggiunto da almeno un proiettile, è ricoverato in gravi condizioni.

Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di un incidente.

Alec Baldwin spara sul set: un morto e un ferito

Baldwin sarebbe infatti stato ignaro che la pistola fosse stata caricata con proiettili veri e avrebbe esploso alcuni colpi ferendo due persone. La Hutchins, 42 anni, è stata dichiarata morta all’arrivo presso lo University of New Mexico Hospital mentre Souza, 48, è stato trasportato in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center e sta ricevendo le cure necessarie.

Alec Baldwin spara sul set: indagini in corso

L’attore, secondo quanto appreso, è stato visto in lacrime fuori dall’ufficio dello sceriffo e non ha rilasciato dichiarazioni. Solo un portavoce ha spiegato che la pistola di scena, con colpi caricati a salve, avrebbe “funzionato male”. Secondo il racconto del portavoce dello sceriffo, Juan Rios, gli agenti sono intervenuti al Bonanza Creek Ranch dopo la chiamata al 911 e, dopo aver raccolto gli elementi sulla scena del crimine, procedono con le indagini sul tipo di proiettile.

Questa inchiesta rimane aperta e attiva, non sono state presentate accuse in relazione all’incidente e testimoni continuano a essere interrogati dagli investigatori“, ha aggiunto.

Contents.media
Ultima ora