×

Alessandra Amoroso, gli autografi non fatti: “Non capiscono il momento”

Alessandra Amoroso torna a parlare degli autografi non fatti e sottolinea che alcuni fan "non capiscono il momento".

Alessandra Amoroso autografi

Ospite dei Tim Music Awards, Alessandra Amoroso è tornata a parlare della polemica legata agli autografi non fatti. L’ex talento di Amici ha sottolineato che ci sono alcuni fan che “non capiscono il momento“. 

Alessandra Amoroso: la polemica sugli autografi

Alessandra Amoroso, in occasione dei Tim Music Awards, è tornata a parlare della polemica sugli autografi non fatti. Nel corso dell’estate, l’ex talento di Amici si è ritrovata più volte a dover spiegare il motivo per cui, talvolta, si trova costretta a rifiutare di apporre la sua firma su magliette & Co. Recentemente, via social, ha dichiarato: 

“Nel rispetto di tutte le persone del pubblico e degli artisti che di lì a breve avrebbero fatto le prove sul palco, ho preferito dedicare quel tempo a scambiare qualche chiacchiera con più persone possibili, anche per evitare di scontentare chi non avrebbe ricevuto un autografo”. 

Le dichiarazioni di Alessandra ai Tim Music Awards

Ai Tim Music Awards, Alessandra ha dichiarato: 

“Grazie Big Family! Li amo perché si fidano tanto di me ed hanno sempre avuto rispetto; a me è sempre piaciuto molto parlare con le persone. Poi sono arrivata al punto che ho capito che alcuni non possono probabilmente capire il momento. E lo giudicano. E questo loro non lo hanno mai fatto e questo è importante perché non ho mai detto una bugia. Non mi sono mai mostrata altro se non semplicemente Sandrina”. 

La Amoroso non ha parlato apertamente degli autografi non fatti, ma il riferimento è chiaro perfino ai bambini. 

La polemica sugli autografi non fatti è finita?

Se lo faccio a te devo farlo a tutti altrimenti gli altri ci rimangono male“: così Alessandra Amoroso aveva risposto ad un fan che le chiedeva di autografare un cuscino. A distanza di mesi dall’accaduto, la polemica sarà davvero finita? Ce lo auguriamo.

Contents.media
Ultima ora