×

Alessandro Luciani morto di Covid a 67 anni: lutto a Chieti

La comunità di Chieti è in lutto per la scomparsa di Alessandro Luciani: l'uomo di 67 anni è morto dopo in terapia intensiva a causa del Covid.

alessandro covid morte

La comunità di Chieti è in lutto per la scomparsa di Alessandro Luciani: l’uomo di 67 anni è morto dopo nella terapia intensiva dell’ospedale della città a causa del Covid.

Alessandro Luciani morto a 67 anni a causa del Covid

Alessandro Luciani ci ha lasciati a soli 67 anni a causa del Covid. Era ricoverato in ospedale dal 22 gennaio, quando qualche giorno fa ha avuto un peggioramento improvviso che ha costretto i medici che lo seguivano a portarlo d’urgenza in terapia intensiva.

Putroppo non ce l’ha fatta l’ex dipendente della Camera di commercio, e il suo nome è annoverato tra le decine di migliaia di vittime del covid in Italia.

Alessandro era un appassionato di calcio

Il nome di Alessandro Luciani, o semplicemente “Sandro” com’erano solito chiamarlo, era conosciuto da tutti in città. In particolare, era un grande appassionato di calcio e seguiva tutte le partite del Chieti non solo allo stadio, ma anche in trasferta. L’altra passione che lo legava al Chieti era il giornalismo, e per questo scriveva articoli sportivi sulla società neroverde.

Il ricordo della comunità di Chieti

Lo stesso sindaco di Chieti, Diego Ferrara, ha voluto ricordare il 67enne scomparso:

«Ricordo Sandro quando giocavamo a pallone sulle mattonelle rosse. Mi dispiace tantissimo. Il mio ricordo è di un compagno di giochi, insieme con una comitiva di coetanei, e non abbiano mai perso i contatti. Negli ultimi tempi ci eravamo visti allo stadio, quando passavo alla Trinità per tornare a casa ci incontravamo e ci salutavamo».

Ancora, anche gli ex colleghi della Camera di commercio piangono la sua scomparsa, e con loro i tifosi del Chieti Calcio, che hanno voluto dedicargli un post su Facebook per salutarlo:

«Il Comitato per il Centenario della Chieti Calcio (1922-2022) esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Sandro Luciani, fiero ed indomito sostenitore del nostro amato Chieti, compagno di tante trasferte e di tanti momenti belli trascorsi insieme. Un abbraccio affettuoso a parenti ed amici che sono sempre stati al tuo fianco e che oggi piangono per la perdita di un grande uomo. Buon viaggio Sandro».

Contents.media
Ultima ora