×

Alessia Cammarota, lo sfogo sui social: “Mio figlio è morto, non fatemi sentire sbagliata”

Alessia Cammarota si è sfogata via social dopo che in tanti hanno insinuato che lei fosse di nuovo incinta.

Alessia Cammarota

Alcuni mesi fa Alessia Cammarota, madre di due bambini, ha perso quello che sarebbe stato il suo terzo figlio. L’ex volto tv si è sfogata contro alcuni messaggi ricevuti in queste ore via social da parte dei fan.

Alessia Cammarota: l’aborto

Alcuni mesi fa Alessia Cammarota e suo marito, Aldo Palmieri, si sono ritrovati a dover fare i conti con la perdita di una gravidanza. La coppia non aveva nascosto di aver provato grande sofferenza per quanto accaduto e nelle ultime ore Alessia Cammarota si è sfogata via social contro i tanti che, nelle ultime settimane, hanno insinuato che lei fosse di nuovo incinta. L’ex volto di Uomini e Donne ha specificato che per lei una terza gravidanza sarebbe l’ultimo dei pensieri in questo momento: “Non si augura a una donna a cui è morto un figlio una gravidanza”, ha dichiarato via social, e ancora: “Mi sono rotta il ca**o di sentirmi sbagliata perché non voglio un’altra gravidanza.

Mi fate sentire sbagliata, mi avete fatto sentire non al mio posto, mi avete fatto sentire non abbastanza madre”. Infine ha concluso: “Non sono incinta, non lo sarò, fatemi vivere come voglio”.

Alessia Cammarota e Aldo Palmieri: i figli

Alessia Cammarota e Aldo Palmieri stanno insieme dal 2003 e insieme hanno realizzato il sogno di diventare genitori di due bambini, Niccolò e Leonardo. La coppia aveva annunciato di aspettare un terzo bambino (che sarebbe stato un maschietto) a marzo 2021.

Purtroppo poche settimane più tardi i due erano stati costretti ad annunciare l’interruzione di gravidanza.

Alessia Cammarota e Aldo Palmieri: il dramma

Per Alessia Cammarota si è trattato di un anno particolarmente difficile e più volte sui social l’influencer ha specificato di non voler parlare di quanto accaduto negli scorsi mesi. Lei e Aldo Palmieri hanno cercato di vivere la situazione nel massimo riserbo e lei ha scritto sui social: “Non era tempo per noi.

Non tutto va sempre come speriamo. Nessuna domanda, nessun racconto. Vi prego. Abbiamo solo bisogno di affrontare questo dolore da soli. Speriamo capirete”. In tanti tra fan, amici e colleghi hanno inviato i loro messaggi di solidarietà alla giovane coppia, che oggi sembra intenzionata ad andare avanti concentrandosi sulla cosa per loro più importante, i loro due bambini.

Contents.media
Ultima ora