×

Alimenti che prevengono ictus: quali sono e quando assumerli

Che cosa si intende per "Ictus"? Quali sono le persone a rischio di questa patologia? Ecco quali sono gli alimenti che prevengono Ictus e quando assumerli.

default featured image 3 1200x900 768x576

Ictus” è una parola di origine latina che significa “Colpo” ed è una patologia che si verifica quando si crea la morte delle cellule dovuta a una scarsa perfusione sanguigna al cervello. L’Ictus può essere percepito attraverso vari sintomi che possono essere la perdita di visione di una parte del campo visivo, l’incapacità di muoversi, stanchezza, problemi di comprensione ecc…

Altri sintomi possono essere la perdita del controllo della vescica, la polmonite e il mal di testa.

Esistono due tipi di Ictus:

  • ISCHEMICO: è quel tipo di Ictus dovuto alla mancanze del flusso di sangue.
  • EMORRAGICO: è quel tipo di Ictus che è causato da un sanguinamento e tra i sintomi principali troviamo il forte mal di testa.

I principali fattori di rischio per l’Ictus sono:

  • Pressione alta.
  • Fumo di tabacco.
  • Colesterolo alto.
  • Obesità.
  • Diabete mellito.
  • Fibrillazione atriale.
  • Aneurisma cerebrale.

Ci sono alcuni alimenti che sono molto importanti per la prevenzione dagli Ictus. Si calcola che le popolazioni che assumono regolarmente e in modo corretto questi alimenti soffrono quasi al 50% in meno rispetto a tutti coloro che fanno una vita sedentaria, fumano e sono stressati. Scopriamo quindi insieme quali sono questi alimenti che possono aiutare a prevenire gli Ictus e le loro proprietà.

Ecco gli alimenti che possono aiutare a prevenire gli Ictus:

  • CAROTE: le carote hanno proprietà antiossidanti e possono essere utili per fare in modo che non si formino all’interno delle arterie coaguli. Le carote sono ottime per favorire la circolazione sanguigna e secondo uno studio del 2008 dell’Università di Harvard (USA) mangiare 5 carote a settimana riduce del 50% il rischio di soffrire di Ictus.
  • CAVOLETTI DI BRUXELLES: i cavoletti di Bruxelles sono importantissimi per evitare il colesterolo e l’accumulo dei grassi perchè sono ricchi di potassio e acido folico.

    Le proprietà presenti nei cavoletti di Bruxelles aiutano anche a eliminare le tossine nel corpo per mezzo dell’urina.

  • POMODORI: i pomodori sono un alimento molto importante perchè contengono proprietà antiossidanti come il licopene che aiuta a facilitare la coagulazione del sangue e a ridurre la pressione alta.
  • AVOCADO: l’avocado è un frutto ricco di Omega-3 e di acidi grassi che prevengono l’invecchiamento prematuro e l’ossidazione cellulare. I medici consigliano di consumare mezzo avocado al giorno.
  • COCOMERO E MELONE: questa coppia di frutti è ricca di acqua, sali minerali e antiossidanti. Cocomero e melone inoltre aiutano a prevenire problemi di arteriosclerosi poichè poveri di sodio.
  • SARDINE ALL’OLIO DI OLIVA: questo tipo di pesce è molto importante per prevenire l’Ictus poichè è ricco di grassi naturali, vitamina D e calcio che aiutano a proteggere il cervello.
  • AVENA: l’avena contiene delle proprietà che hanno la capacità di mantenere nei limiti il colesterolo cattivo (LDL) e ridurre gli zuccheri nel sangue. L’avena inoltre contiene lo zinco e il ferro che sono elementi importantissimi per la nostra salute cerebrale perchè sono ottimi per ridurre lo stress.
Contents.media
Ultima ora