Alitalia: "no prima fila, c'è un disabile". Ma sale Boldrini
Alitalia: “no prima fila, c’è un disabile”. Ma sale Boldrini
Cronaca

Alitalia: “no prima fila, c’è un disabile”. Ma sale Boldrini

Laura Boldrini

Un imprenditore racconta di esser stato costretto a cedere il posto per far stare più comoda Laura Boldrini. L'ex presidente della Camera smentisce.

Un imprenditore piemontese denuncia il fatto che, su un volo Roma-Genova, Alitalia gli ha tolto il posto in prima fila (pagato 15 euro in più) perché c’era un disabile. Sull’aereo però scopre che era salita Laura Boldrini. L’ex presidente della Camera su Facebook smentisce: “Non è intervenuto nessuno della compagnia aerea per assegnarmi un posto di favore”.

I politici attaccati alla poltrona

“Avevo prenotato il volo 1391 e avevo effettuato regolare pagamento upgrade con scelta del posto. Al momento della registrazione mi viene comunicato che sono stato spostato al 20C senza che nessuno faccia riferimento al fatto che io avevo pagato 15 euro proprio per quello spazio; ma mi è stata data la motivazione secondo la quale una persona portatrice di handicap avrebbe dovuto avere quel posto. Non ho fatto alcuna obiezione e non ho nemmeno pensato a chiedere il rimborso” racconta Duilio Paolino, presidente della Cosmo srl ed ex vicepresidente di Confindustria Cuneo.

L’imprenditore sostiene però che a bordo dell’aereo Alitalia Roma-Genova di domenica scorsa non c’era nessun disabile ma la ex Presidente della Camera Laura Boldrini.

“Con grande stupore e arrabbiatura, ho constatato che il mio posto era stato assegnato ad un politico e ai suoi accompagnatori – puntualizza Paolino – Non contesto il fatto che mi sia stata raccontata una bugia, ma è stato fuori luogo il modo e il comportamento adoperati dalla compagnia di fronte a clienti come il sottoscritto che paga regolarmente il biglietto e in viaggio per lavoro”. L’uomo ha chiesto spiegazioni agli assistenti di volo, che pare non siano stati in grado di giustificare l’accaduto.

Una volta sceso dall’aereo, l’imprenditore ha quindi protestato con Alitalia che si sarebbe impegnata a indagare sul caso.

“Dico solo una cosa: sarebbe ora che la Boldrini e gli altri iniziassero a viaggiare anche loro nei sedili di dietro, magari capirebbero di più il Paese” ha commentato infine Duilio Paolino su Il Giornale.

La smentita della Boldrini

Su Facebook però Laura Boldrini smentisce l’episodio. “Nel volo che ho preso da Roma a Genova mi sono seduta a bordo, come è normale che sia, nel posto indicato dalla carta d’imbarco ottenuta con check-in online 24 ore prima del volo Alitalia” spiega. “Non è intervenuto nessuno della compagnia aerea per assegnarmi un posto di favore e non c’è stata nessuna discussione con la mia scorta visto che non c’era” chiarisce infine. “Come lo vogliamo chiamare un sito che pubblica due bufale in un solo articolo?” conclude l’ex presidente della Camera puntato il dito contro Dagospia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora