×

Allarme in Africa, una malattia sconosciuta fa 97 morti in Sud Sudan

Allarme in Africa, una malattia sconosciuta fa 97 morti in Sud Sudan: tosse, diarrea, febbre e dolori toracici con un diffuso senso di stanchezza

Una misteriosa malattia miete vittime in Sud Sudan

È allarme in Africa, dove una malattia sconosciuta fa 97 morti in Sud Sudan, con l’Organizzazione Mondiale della Sanità che sta indagando sui decessi e sul possibile legame con le recenti inondazioni. Prima delle morti infatti il paese africano è stato colpito da furiose inondazioni e si sta studiando la possibilità che la malattia possa avere un legame con animali-vettori portati proprio dalla furia dell’acqua. 

Il possibile legame con la furia delle acque: malattia sconosciuta fa 97 morti 

Le antropozoonosi infatti, cioè le malattie trasmissibili da animale a uomo, spesso hanno bisogno di vettori “meccanici” e biologici per incrementare numericamente la specie ospite, basti pensare alla malaria ed al suo legame con l’acqua tramite il portatore, la zanzara anofele.

A Jonglei arriva un team Oms per studiare la malattia sconosciuta che ha fatto 97 morti 

I morti sono stati censiti a nord, nella regione di Jonglei, e sarebbero prevalentemente anziani e bambini fino a 14 anni.

I media che hanno rilanciato la notizia, in particolare l’emittente Usa ABC, la britannica BBC e la russa Tass, indicano anche la simtomatologia: tosse, diarrea, febbre, mal di testa, dolore toracico, dolori articolari, perdita di appetito e stanchezza generale. A Fangak intanto è arrivato un team dell’Oms che però non ha ancora informazioni complete. 

Non sarebbe colera la malattia sconosciuta che ha fatto 97 morti in Sud Sudan

Il portavoce dell’organizzazione ha spiegato che sul misterioso morbo si sta indagando da novembre scorso ed avrebbe escluso l’ipotesi di una recrudescenza di colera.

Dal canto suo Medici Senza Frontiere ha lanciato un allarme sui rischi posti dalle inondazioni in merito alle antropozoonosi. Il problema starebbe proprio nella possibilità concreta che eventi meteo estremi abbiano effetti secondari non meno devastanti della semplice forza meccanica con cui minacciano strutture e vite umane. Spesso le acque sono insalubri a causa delle inondazioni e della presenza di carcasse di animali e il Sud Sudan, con l’upgrade di una situazione politica caotica, vive questa situazione con allarmante periodicità. 

Contents.media
Ultima ora