×

Allarme incendio sul Gargano: distrutti decine di ettari di bosco

Un incendio a Peschici ha distrutto decine di ettari di verde sul Gargano. Tutte le squadre a disposizione dei Vigili del fuoco stanno ancora lavorando allo spegnimento delle fiamme, reso difficile dal vento caldo.

incendio

Lunedì a Peschici è divampato un incendio che sta mettendo in seria difficoltà i Vigili del fuoco. Il forte vento caldo infatti sta ulteriormente peggiorando la situazione e le fiamme si stanno propagando molto velocemente. Sono già stati bruciate decine di ettari di bosco e di macchia mediterranea.

Italia distrutta da un altro incendio: colpito anche il Gargano

Al momento sul posto sono al lavoro i Vigili del fuoco e anche due Canadair, che stanno cercando di domare le fiamme continuamente alimentate dal forte vento caldo. I due Canadair stanno effettuando lanci di acqua e liquido ritardante. Tutte le squadre a disposizione sono giunte sul posto e sono ancora in corso le operazioni di spegnimento del fuoco.

L’Italia continua a bruciare e questa volta è stato colpito anche il Gargano. Non si sa ancora se l’incendio sia di origine dolosa o colposa, ma secondo ultimi aggiornamenti l’allarme è ancora attivo e le operazioni dei Vigili del fuoco stanno risultando più impegnative del previsto.

Il rogo ha già distrutto decine di ettari di bosco e macchia mediterranea, segnando un altro duro colpo per il territorio italiano.

Nella notte scorsa, in via precauzionale, è stato chiuso il tratto in località Mandrione, in provincia di Foggia, sulla strada statale 89 “Garganica”. Il traffico viene deviato su strade secondarie al fine di limitare i disagi dei viaggiatori. Il personale Anas, i Vigili del fuoco e le forze dall’ordine sperano di ripristinare la circolazione il prima possibile.

Nelle ultime settimane si sta assistendo ad un disastro ambientale e, secondo alcune fonti, la situazione è drasticamente peggiorata rispetto allo scorso anno. Molti incendi sono di origine dolosa e per questo motivo è fondamentale il costante monitoraggio e controllo da parte delle forze dell’ordine. Sviluppi e novità sull’incendio seguiranno nelle prossime ore.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche