×

Allo Ied di Roma si fa il processo alla Moda

Condividi su Facebook

L’8 giugno lo IED di Roma affronta , con un dibattito estremamente interessante la difficile congiuntura in cui versa il settore moda e tessile.

Si cercherà di comprendere il tipo di ripercussione che questa nicchia di mercato ha subito a causa della crisi, di comprenderne le cause e di provare a formulare delle possibili soluzioni.

La riflessione ce la offre il libro “L’ultima sfilata – Processo alla casta della moda italiana” di Luca Testoni, l’analisi del giornalista finanziario è lucida e non fa sconti ad un sistema e un modello (soprattutto legato alle imprese) che se ha fatto la storia di un paese è pur vero che mostra evidenti segni di cedimento.

I “tavoli” in cui avverrà il dibattito saranno numerosi e parteciperanno le personalità che hanno dato al lustro Made in Italy e la marcia in più che vi riconosciamo tutti, tra questi citiamo: Silvia Venturini Fendi (Presidente AltaRoma), Raffaello Napoleone (AD Pitti Immagine), Saverio Moschillo (Vice Presidente Vicario Camera della Moda), Carlo Longo (presidente della Camera di Commercio di Prato).

La discussione avrà lo scopo di creare le premesse per argomentazioni articolate: le domande saranno infatti precise, le provocazioni nette, l’intento è di evidenziare il problema e trovare delle risposte adeguate.

Le proposte saranno sottoposte il 9 giugno presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio per approdare ad un tavolo finale in cui siano presenti gli esponenti più rappresentativi del settore politico ed economico, a cui verranno chieste chiare indicazioni e strumenti per agire tempestivamente.

Per informazioni chiedere di: Francesca Castenetto

Ufficio Comunicazione

Istituto Europeo di Design

via Alcamo, 11 – 00182 Roma

t +39 06 7024025

f +39 06 7024041

f.castenetto@roma.ied.it

roma.ied.it

www.ied.tv

Chiara Pannullo


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.