×

Alluvione in Germania a luglio: trovato il corpo di una dispersa a 300 km di distanza

Alluvione in Germania a luglio: trovato il corpo di una dispersa a 300 km di distanza tre mesi fa, i resti sono stati sottoposti all'esame del dna

Un'immagine delle alluvioni in Germania a luglio

A distanza di mesi ancora effetti tragici dell’alluvione che aveva colpito la Germania a luglio: i media locali fanno sapere che da pochi giorni è stato trovato il corpo di una dispersa in quelle terribili ore, un corpo ritrovato a 300 km di distanza.

Le ricerche partite dopo il disastro immane di questa estate sono di fatto ancora in corso

Alluvione in Germania, trovato un corpo: mancava all’appello da tre mesi

Perché? Perché all’appello dei dispersi in quel mare di fango ed acque ruggenti che investirono anche il settore della Vestfalia mancano due persone. Il bilancio delle vittime accertate di quel disastro sale dunque a 182 persone

Trovato un corpo dopo l’alluvione in Germania e Belgio: la valle dell’Ahr fu la “valle della morte”

Di esse ben 134 solo nella valle dell’Ahr, la zona che a luglio venne devastata in maniera più violenta e massiva. Le alluvioni dello scorso metà luglio colpirono l’Europa continentale e in particolare Germania e Belgio. E lo fecero in maniera talmente devastante che molte persone risultarono disperse

È di una donna di 60 anni il corpo trovato dopo l’alluvione in Germania a luglio: identificata grazie al Dna

E proprio una di esse è stata ritrovata lo scorso 30 settembre a Rotterdam, nei Paesi Bassi, ad oltre 300 chilometri di distanza. Si tratta di una donna di sessant’anni che risultava scomparsa dalla valle dell’Ahr. A rendere noto il ritrovamento è stata la Polizia tedesca a Coblenza, che dopo il ritrovamento di fine settembre aveva effettuato le indagini del Dna per validare l’identificazione del corpo.

Contents.media
Ultima ora