×

Altro caso di pedofilia in Italia, vittima un bambino bengalese

Un video agghiacciante – con protagonista un bambino di 4 anni costretto a consumare un rapporto sessuale con una donna adulta – questo, e tanto altro ancora, hanno scoperto gli agenti della Polizia Municipale di Roma durante le proprie indagini. Serviva forse ad attirare clienti, il video denominato “il prostituto”, il quale veniva fatto girare in una comunity bengalese per promuovere ed offrire prestazioni a scopo pedofilo. Oltre al bamino – come racconta il materiale trovato – c’era anche una ragazza la quale, completamente nuda, era costretta a farsi toccare all’interno di un autovettura.

Il presunto autore di uno dei video pedopornografici è stato fermato in zona Garbatella, ed è stato prelevato dalla sua abitazione per effettuare tutti gli accertamenti in corso sul caso.

E’ stato segnalato da uno dei suoi connazionali già arrestati il 20 aprile scorso. In tutto – dichiara Antonio Di Maggio, comandante della Polizia Municipale dell’VIII gruppo – sono coinvolti ben 40 bengalesi, tra uomini e donne. Il materiale trovato corrisponde a 50 cd e fotografie, in molti dei quali si trovano minorenni costretti ad atti sessuali. Ciò fa pensare ad una vera e propria rete pedifila bengalese situata a Roma.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche