Alvaro Soler: frasi più belle delle canzoni
Alvaro Soler: frasi più belle delle canzoni
Musica

Alvaro Soler: frasi più belle delle canzoni

Il musicista spagnolo Alvaro Soler ha conquistato il cuore dei fan con le sue belle canzoni: ecco le frasi più belle dei suoi brani.

Conoscete Alvaro Soler? E’ un giovane musicista spagnolo che ha conquistato il pubblico con il brano diventato ormai famoso in tutto il mondo “El mismo Sol” (un vero e proprio tormentone estivo nella stagione 2015).

Ecco alcune frasi tratte dal brano di Alvaro Soler intitolato “Agosto”: “Mai camminando per la riva in Agosto avrei pensato che fossi con un altro, non ce la faccio più da quando non ci sei più, anche se non ci sei non riesco a dimenticarti, è stata una storia d’amore però ora sento solo il dolore, dove sarai ovunque sarà la tua strada, senza di te mi sento un clandestino, ovunque io vada vedo il tuo viso, è un eterno agosto, un eterno agosto, un eterno agosto”.

Alcune frasi tratte dal brano intitolato “Sofia”: “Sogno quando ero piccolo, senza preoccupazione, nel cuore, continuo a vedere quel momento, è sparito, scomparso.

Già non ti credo, già non ti desidero, solo ti vedo, solo ti desidero. Guarda Sofia, senza il tuo sguardo vivo, senza il tuo sguardo”.

Dalla traduzione del brano “El Mismo Sol: “Non è per niente strano, strano, così si può amore, siamo mano nella mano, manca solo l’amore. Voglio che questo sia il mondo che risponde, sì festeggiamo insieme, siamo tutti qui sotto lo stesso sole. Non ci sono confini, sarà quello che vuoi, voglio che il mondo si unisca amore mio.”

Dal brano di Alvaro Soler, intitolato “Animal”: “Inizia l’emozione nobile con un leone, oggi sentirai, ricorderai, che non ci sono limiti alla tua immaginazione. Trasformala in realtà! Nella mia bandiera c’è la mia anima, caratterizzata dalla mia calma, la mia pace sei tu, con te mi scateno, ora sei nel mio terreno e ti dedicherò questa battaglia. Oggi lotterò come un animale, ascolta il vento, solo silenzio, oggi lotterò come un animale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche