×

Amalia, principessa d’Olanda, rinuncia a un’indennità da 1,6 milioni di euro l’anno

La principessa Amalia d’Olanda ha rinunciato a un’indennità di 1,6 milioni di euro l’anno, comunicando la sua scelta al governo tramite una lettera.

Olanda

La principessa Catharina Amalia d’Olanda ha deciso di rinunciare a un’indennità pari a 1,6 milioni di euro l’anno nonostante il suo diritto di ricevere il denaro, in considerazione della sua appartenenza alla famiglia reale.

Amalia, principessa d’Olanda, rinuncia a un’indennità di 1,6 milioni di euro l’anno

La principessa Catharina Amalia d’Olanda compirà 18 anni nel corso nel mese di dicembre 2021: raggiunta la maggiore età, la ragazza avrebbe diritto a ricevere un appannaggio reale di importo pari a 1,6 milioni di euro l’anno.

Nonostante il diritto reale del quale la giovane può beneficiare, tuttavia, la principessa Amalia ha scritto una lettera al ministro olandese Mark Rutte per comunicargli la sua volontà di rinunciare al denaro.

La ragazza, infatti, ha spiegato: “La cosa mi mette decisamente a disagio, a maggior ragione in un momento in cui gli altri studenti stanno vivendo un periodo molto difficile a causa del Covid”.

Amalia, principessa d’Olanda, rinuncia a un’indennità: la lettera la ministro olandese

Con la missiva spedita al primo ministro Rutte, la principessa Catharina Amalia si è trasformata nel primo membro della casa reale olandese ad aver deciso di rinunciare all’indennità: “Il 7 dicembre avrò 18 anni e, secondo la legge, riceverò un’indennità.

La trovo decisamente scomoda, almeno fino a che non avrò fatto nulla per meritarmela. Voglio guadagnarmela e non riceverla per diritto acquisito”.

La decisione della ragazza è stata diramata dalla radio pubblica olandese Nos e si distanzia in modo considerevole dalle prassi tradizionalmente previste dalle leggi che regolano le monarchie attualmente in vigore in ambito internazionale.

L’annuncio, quindi, ha donato una spiccata popolarità alla principessa Amalia, rendendola un personaggio estremamente amato e apprezzato non soltanto tra i suoi sudditi ma anche al di fuori del contesto nazionale olandese.

Amalia, principessa d’Olanda, rinuncia a un’indennità: la primogenita della famiglia reale

La principessa Catharina Amalia d’Olanda, primogenita di re Guglielmo Alessandro e della regina Maxima, si è recentemente diplomata con lode presso il liceo classico e si mostra come una giovane donna particolarmente saggia e molto determinata.

Rispetto al suo percorso di studi, inoltre, la giovane dal sangue reale sembra avere le idee molto chiare: si concederà, infatti, prima un anno sabatico e solo in un secondo momento si iscriverà all’università di Leiden.

Contents.media
Ultima ora