Amarcord Inter - Napoli - Notizie.it
Amarcord Inter – Napoli
Inter

Amarcord Inter – Napoli

Ritorna Inter – Napoli, è una partita che negli anni 80 ha ricoperto particolare valore grazie alla grandezza dei suoi protagonisti, certo anche prima il Napoli aveva allestito formazioni competitive ma solo con l’avvento di Maradona gli azzurri arrivarono a vincere il campionato.

Prima di allora tanti furono i giocatori di livello che vestirono la maglia azzurra: Attila Sallustro, Pesaola, Jeppson, Vinicio, Juliano, Zoff, Altafini, Sivori, Burgnich, Savoldi, Krol e tanti altri ancora, ma nessuno aveva mai portato così in alto il Napoli.

Per ogni tifoso la partita è l’occasione di rivivere sensazioni, ricordi che affiorano da un passato più o meno recente; partite vissute da protagonisti allo stadio oppure davanti alla radio o alla televisione; a volte leggendo semplicemente la cronaca sui quotidiani.

Ho un ricordo molto particolare del primo Inter – Napoli a cui ho assistito, risale al campionato 1985-86, il Napoli allora era una squadra che stava nascendo attorno a Diego Armando Maradona.

L’Inter quella stagione ricopriva, sulla carta, il ruolo di favorita; era una squadra formata da giocatori che erano titolari in diverse nazionali (italiana, U21 italiana, tedesca e irlandese) o che avevano giocato con la maglia azzurra.

La squadra nerazzurra era poi reduce da un buon campionato, l’anno prima aveva conteso lo scudetto al Verona di Bagnoli fino alle ultime giornate, quella stagione nerazzurra si dimostrò purtroppo avara di soddisfazioni.

Ho comunque un ricordo molto forte di quella partita, da giovane tifoso ricordo la sportività dei tifosi nerazzurri che applaudirono il gol del vantaggio napoletano, segnato proprio dal giovane asso argentino.

Non voglio certo affermare che tutto lo stadio tributò un applauso a Maradona, penso però che sia doveroso ricordare quel semplice gesto di sportività dimostrato da tanti veri tifosi, sono gesti come questi che possono servire a riportare la serenità in un ambiente tormentato da polemiche e veleni.

Ricordo ancora oggi la sportività di quei tifosi che applaudivano il gol di Maradona, certo non tutto lo stadio aveva certo tributato gli onori al nr.

10 azzurro, però forse dobbiamo cercare di partire da questi piccoli gesti di sportività per ritrovare la gioia del vero calcio.

Tabellino della partita

10 giornata . Milano 10 novembre 1985

Inter – Napoli : 1 – 1

Inter

Zenga, Bergomi, Marangon (59’ Selvaggi), Mandorlini, Collovati, Ferri, Fanna (75’ Cucchi), Baresi, Altobelli, Brady, Rummenigge.

All. Castagner

Napoli

Garella, Bruscolotti, Carannante, Celestini, Ferrario, Renica, Bertoni (76’ Caffarelli), Pecci, Giordano, Maradona, Buriani (66’ Favo).

All. Bianchi

Marcatori: 49′ Maradona, 73′ Brady (rig.)

Cereda Stefano

1 Commento su Amarcord Inter – Napoli

  1. É vero che zenga dopo il gol di diego rilasciò una intervista in cui diceva ke Maradona al momento del gol lo aveva guardato negli okki e poi aveva tirato ??

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.