American Express, l'Adusbef ancora all'attacco | Notizie.it
American Express, l’Adusbef ancora all’attacco
Economia

American Express, l’Adusbef ancora all’attacco

carte di credito
carta american express

Dopo quasi un anno dal blocco imposto da Bancad’Italia all’emissione di carte di credito da parte dell’American Express, a causa dei tassi usurai applicati sulle carte nella modalità revolving, e il mancato rispetto delle norme in materia di antiriciclaggio la compagnia americana ancora non ha provveduto agli adempimenti richiesti per la rimozione del blocco. Torna all’attacco Elio Lannutti, esponente Idv e presidente dell’Adusbef, che nell’inchiesta della magistratura di Trani si era costituita parte civile proprio contro il colosso americano, il quale auspica che “Banca d’Italia talloni questa grande azienda a rispettare le regole che servono per stare sul mercato”. E continua con il caustico commento sulla tempestività degli interventi che caratterizzano la banca centrale italiana e cioè che “arriva sempre dopo la magistratura”, ma ugualmente “ci aspettiamo che l’ufficio vigilanza batta un colpo”. Un commento non viene risparmiato nemmeno per la società emittente carte di credito Amex “Se American Express, la cui arroganza è pari all’inefficienza che dimostra e ai tassi usurari che applica, impiega oltre un anno per adeguare i sistemi informativi alla trasparenza è proprio messa male”. Dalla comunicazione che è stata messa sul sito dell’American Express, che invita i potenziali clienti a prenotare le emissioni, potrebbe non essere facilmente comprensibile che non è noto ancora il momento in cui il blocco alle emissioni verrà rimosso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche