Amici, Andreas Muller parla del suo passato e dei suoi progetti futuri
Amici, Andreas Muller parla del suo passato e dei suoi progetti futuri
Lifestyle

Amici, Andreas Muller parla del suo passato e dei suoi progetti futuri

muller

Andreas Muller, ballerino vincitore di Amici 16, si è raccontato in un'intervista a Velvet Gossip: ha rivelato alcune verità sulla sua vita

Dopo la vittoria ad Amici 16, Andreas Muller continua a lavorare e a impegnarsi in nuovi progetti. In un’intervista rilasciata a Velvet Gossip, ha rivelato che cosa pensa di fare in futuro e come sta affrontando la sua popolarità, legata al successo di Amici. Ha poi annunciato che, a breve, uscirà una sua autobiografia, che racconterà nei dettagli anche alcuni dei momenti più tristi della sua giovane vita.

Andreas Muller colleziona un successo dopo l’altro

Nonostante l’enorme successo e popolarità che Andreas Muller sta ottenendo, il ballerino vincitore di Amici 16 non si lascia montare la testa, ma tiene i piedi ben piantati a terra e ha un’idea precisa di cosa fare affinché la sua carriera prenda il volo. E’ consapevole che la fama non è qualcosa di eterno e sa che deve impegnarsi al massimo e lavorare tantissimo per dare una vera e decisiva svolta alla sua vita.

Parlando dei suoi progetti attuali e futuri, ha rivelato: “Ora sono stato invitato al Festival del Cinema di Venezia e sono contentissimo perché amo il cinema, lo guardo tutto. Poi ho organizzato un viaggio di due settimane a ottobre a Los Angeles per studiare danza e respirare una boccata d’aria diversa.

Perché all’estero per un ballerino è il paese dei balocchi. Lì è nato tutto, la danza, lo spettacolo, e ci sono più possibilità”.

Muller sembra, quindi, veramente impegnato nel chiaro compito di migliorarsi come persona e come ballerino. Non si lascia illudere dall’idea che il suo successo durerà per sempre e, infatti, afferma: “Cerco di rinnovarmi, studiare, continuare a stupire il pubblico che ancora mi segue dopo Amici e non cullarmi sugli allori”.

Il drammatico passato di Andreas Muller e l’esperienza di Amici

Andreas Muller ha, inoltre, rivelato che, tra i suoi tanti progetti, c’è anche quello di un’autobiografia, in cui si racconterà nei dettagli, senza tralasciare proprio nulla.

Di sicuro uscirà un libro a fine anno che sto finendo e che parla delle vicende della mia vita, da quando sono nato, in Germania, a quando mi sono trasferito nelle Marche, passando per “Amici”, 15 e 16 – spiega Muller -. Sarà edito da Mondadori e mi permetterà di far conoscere a chi è incuriosito da me quello che in tv non si vede. I miei trascorsi, le mie avventure giovanili, quello di brutto e di bello che mi è successo durante 21 anni. Perché purtroppo, come tutte le famiglie, anche la mia ha avuto i suoi guai”.

Quando gli viene chiesto a che cosa stia facendo riferimento, Andreas rivela: Purtroppo il rapporto tra i miei genitori è stato molto conflittuale e io l’ho patito: infatti continuavo a invidiare i genitori dei miei amici che, invece di litigare, si baciavano. Poi mio fratello maggiore Daniel da piccolo si è ammalato di meningite ed è diventato infermo“.

Nonostante le brutte esperienze e un tragico passato, Andreas Muller sostiene comunque che, nel corso della sua giovane vita, ci sono state anche tante belle esperienze. La più bella di tutte? Ovviamente Amici. Afferma poi: “Sarebbe un onore tornare da professionista, quindi con una consapevolezza diversa, lì dove ho vissuto tante emozioni da concorrente”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche