×

Amici, i ragazzi della Scuola ringraziati dalla Raggi

Amici, i ragazzi della Scuola sono stati ringraziati con un video messaggio dalla sindaca della capitale, Virginia Raggi: "Alto valore educativo".

default featured image 3 1200x900 768x576

Amici, i ragazzi puniti dalla produzione della Scuola sono stati caldamente invitai a prestare servizio per lavori socialmente utili per le strade della capitale. Alcuni ragazzi erano stati momentaneamente sospesi, fino all’esame di riammissione, avvenuto nella puntata pomeridiana del talent di sabato 20 gennaio.

Per alcuni di loro l’esito è stato positivo, per altri non troppo.Tutti gli altri ragazzi invece hanno aiutato Roma a pulire le strade, perché non avrebbero denunciato i fatti dei loro compagni.

Amici, Virginia Raggi: “Grazie”

L’attuale sindaca di Roma Virginia Raggi ha mandato un video messaggio ai ragazzi della Scuola di Amici. In collaborazione proprio con la sindaca, la produzione del talent aveva chiesto se i ragazzi potessero svolgere lavori socialmente utili per la capitale.

Il motivo sarebbe stato una punizione inflitta da parte della produzione in seguito alle scorrettezze dei ragazzi avvenute duranti un party. La punizione sarebbe, ad oggi, finita. E a lavori conclusi la Raggi ha voluto ringraziare tutti i ragazzi che hanno preso parte alla pulizia della città.

“So che per voi è stata una punizione, ma credo che sia stato anche molto alto il valore educativo di questa esperienza. Avete lavorato insieme a persone che hanno un lavoro di tutto rispetto.

Di queste persone dobbiamo ricordarci la dignità. Puliscono dove noi sporchiamo. Lavorare insieme a loro per voi sarà stata sicuramente un’esperienza dura ma che vi ha fatto maturare”. Il video-messaggio ringrazia i ragazzi e li invita a continuare così nelle proprie città. La sindaca invita ad avere un occhio di riguardo per la questione dei rifiuti. “So che quando la sera andavate in giro eravate sempre circondati da tantissimi ragazzi.

E anche da tantissime persone che vi seguono. Per loro siete dei miti”, continua la sindaca. “Allora vi chiedo non solo di continuare ad aiutare la vostra città, esattamente come farebbe una qualunque persona, non sporcate, differenziate bene, aiutateci a tenerla pulita“.

Amici

La sfida della Raggi

Oltre a un grande ringraziamento, la sindaca ha lanciato una sfida ai ragazzi. La sua idea sarebbe quella di creare uno show nel quale sensibilizzare le persone sulla questione rifiuti. “Perché non organizziamo uno spettacolo nel quale ci aiutate a insegnare alle persone come differenziare, come rispettare la nostra città e come renderla più bella e pulita? Vi aspetto in Campidoglio“. La Raggi invita i ragazzi a presentarsi in Campidoglio, per poter discutere di quest’idea originale. L’idea non sarebbe male e la sindaca vorrebbe anche organizzare diverse campagne per sensibilizzare le persone su questo tema. All’indomani della proposta ai ragazzi di Amici, nascono le prime polemiche. Che la Raggi voglia sviare un problema esistente? Che voglia dare responsibilità a dei ragazzi di problemi ben più grandi di loro? Virginia Raggi sa che i ragazzi hanno scuola, impegni e tempo libero a cui pensare. Ma responsabilizzare dei futuri cittadini adulti non è un’idea malvagia. “Avrete sicuramente una scuola e delle lezioni da seguire e la vostra vita da fare. Ma pensate anche alle vostre città. E a come sarebbe bello se fossero sempre pulite”.

Contents.media
Ultima ora