×

Amore pensaci tu: la nuova serie tv di Canale 5 in onda a febbraio

Condividi su Facebook

“Amore pensaci tu” è la nuova serie tv di Canale 5. Affronta, tra commedia e realismo, le vicende di 4 nuclei familiari. In onda a febbraio.

La nuova serie tv di Canale 5 “Amore pensaci tu” affronterà le dinamiche quotidiane di quattro famiglie non convenzionali.

La fiction debutterà a febbraio in prima visione assoluta, con 10 puntate da 90 minuti l’una. La serie è diretta da Francesco Pavolini e Vincenzo Terracciano, nonché prodotta da Veridiana Bixio. “Amore pensaci tu” è stata presentata in anteprima al Roma Fiction Fest 2016, il 9 dicembre scorso.

La trama serie tv “Amore pensaci tu” racconta le vicende di quattro papà a tempo pieno che si barcamenano all’interno di nuclei familiari.

E dove i ruoli tradizionali si sono drasticamente invertiti. Una sorta di “dramedy” tra commedia e realismo, tra il divertente e il consapevole. Comunque molto vicina alla realtà di oggi.

Il primo nucleo familiare che si incontra è quello di Luigi e Gemma (Emilio Solfrizzi e Valentina Carnelutti), la “famiglia staffetta”. Il marito ha lavorato per tutta la vita e ora è obbligato a fare il papà per la prima volta, nonostante le tre figlie.

Il secondo è quello di Marco e Anna (Filippo Nigro e Giulia Bevilacqua), la “famiglia capovolta”. L’uomo, che aveva abbandonato ogni ambizione per dedicarsi al ruolo di “mammo” a tempo pieno, ora riscopre il gusto della sua professione, gettando scompiglio nell’equilibrio familiare. Il terzo è quello di Francesco e Tommaso (Fabio Troiano e Giulio Forges Davanzati), la “famiglia di fatto”. È composta da una coppia gay che deve crescere la nipotina assieme a Tina (Giuliana De Sio), una suocera alquanto ingombrante.

Infine, l’ultimo è quello di c’è di Jacopo ed Elena (Carmine Recano e Martina Stella), la “famiglia dei sogni”. Definizione ironica, visto che la coppia è separata e in lite per l’affidamento dei figli. Completano il cast Benedetta Gargari, Margherita Vicario ed Emanuele Macone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.