Amore sulla sabbia: i capolavori dei pesci palla per conquistare le femmine
Amore sulla sabbia: i capolavori dei pesci palla per conquistare le femmine
Lifestyle

Amore sulla sabbia: i capolavori dei pesci palla per conquistare le femmine

pesci palla

I pesci palla sono tra gli animali che più si dedicano alla conquista della loro partner: lo fanno con veri capolavori d'amore nella sabbia

Quanta volontà ci vuole per attirare l’attenzione di una persona che ci interessa? Il piccolo pesce palla giapponese è uno degli animali che più si impegnano pera tratte l’interesse della femmina. Il pesciolino, che rilassato misura solo 12 censimenti, passa circa 7 giorni su 7 a realizzare il nido dove verranno deposte le uova dei pesci palla femmina. Il nido, infatti, deve essere assolutamente bello e confortevole per i nuovi nascituri.

I pesci non si limitano a modellare il nido in una forma architettonico perfetta. Essi devono anche trovare il momento giusto per farlo, in quanto le correnti potrebbero portare via in un attimo tutto il loro duro lavoro.

Pesci palla con amore infinito

Amore sulla sabbia: i capolavori dei pesci palla per conquistare le femmineIl nido finito appare come una serie di cerchi concentrici che arrivano a sfiorare i due metri di diametro. Sono inoltre presenti percorsi e avvallamenti che partono dal centro. Per completare la loro opera, i pesci palla muovono dei pezzi di corallo e alcuni gusci di conchiglie spostandoli nelle parti esterne.

Una volta terminato il disegno, che ha le sembianze di un mandala buddista, le femmine che si trovano a passare depongono lì le loro uova. Scelgono infatti il nido preferito e lasciano le uova per farle fecondare dai pesci palla maschi.

A parte la bellezza estetica di questi lavori sulla sabbia, le ragioni scientifiche a ragione di questo comportamento sono ancora incerte. Una delle possibili spiegazioni, data anche da National Geographic, è che un nido più grande starebbe a indicare un maschio più forte e quindi più adatto alla fecondazione. Avrebbe cioè dei tratti desiderabili dalle femmine in procinto di far nascere i piccoli pesci palla.

Non solo il maschio del pesce palla costruisce il nido, ma si dedica anche alle cure parentali. Una volta che la femmina se ne è andata, egli rimane a vegliare le uova fino alla loro schiusa. Che avviene sei giorni dopo la deposizione. C’è inoltre un altro mistero ancora da svelare. Terminato questo ciclo, il maschio cerca un’altra zona nelle vicinanze per costruire un nuovo nido. Perché mai?

disegni

Disegni d’amore nella sabbia

La zona in cui vengono fotografati e ripresi questi speciali disegni d’amore nella sabbia è Amami Oshima. Si tratta di un’isola semi-tropicale del gruppo delle isole Amami, nell’arcipelago giapponese di Ryukyu. Tra le numerose specie che popolano questa regione del Pacifico sono presenti anche quelle appartenenti alla famiglia dei Tetraodontidae. Che sono comunemente noti appunto come pesci palla. Tale famiglia comprende 185 specie di pesci d’acqua dolce e salata, diffusi per la gran parte nelle acque tropicali del pianeta.

Amore sulla sabbia: i capolavori dei pesci palla per conquistare le femmine

Il nome scientifico del pesce palla è di derivazione greca: significa letteralmente “quattro denti”. Si riferisce infatti alle quattro placche dentarie di questi pesci. Pur non essendo un gran nuotatore a causa della rigidità del suo corpo, il pesce palla non è una preda ideale, in quanto è dotato di due sistemi di difesa. Egli è infatti capace di ingurgitare rapidamente grandi quantità di acqua, facendosi molto grande e quindi difficile da inghiottire. La sua carne contiene inoltre un veleno molto potente, la tetradotossina. Si tratta di una neurotossina che inibisce la funzione respiratoria, portando rapidamente alla morte. Proprio per questo motivo, in Italia dal 1992 è proibito il commercio del pesce palla a scopo alimentare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche