×

Analogie e differenze tra GLC e GLA, i due SUV di casa Mercedes-Benz

notizie 768x576

Quello dei SUV è uno dei segmenti di mercato sul quale si concentrano gran parte delle case automobilistiche di tutto il mondo. E anche Mercedes-Benz non fa eccezione. Tra le sue proposte figurano ad esempio Mercedes GLC, urban SUV dal design sportivo ed incisivo, e GLA più compatto ma altrettanto grintoso. Scopriamo quali sono le differenze e le affinità fra i due modelli.

GLC, il SUV premium che unisce comfort, stile ed efficienza

Mercedes-Benz GLC è una vettura dall’aspetto forte e deciso. La mascherina del radiatore pronunciata e gli elementi cromati le conferiscono all’istante un carattere offroad. Lunghezza e larghezza misurano rispettivamente 466 cm e 189 cm, mentre il passo è di 287 cm. Dimensioni che garantiscono il massimo comfort per conducente e passeggeri anche nelle tratte più lunghe.

Il veicolo approfitta di un cambio automatico ed è disponibile in cinque allestimenti: Executive, Business, Sport, Premium e Premium Plus. Lato motorizzazione, l’acquirente ha la possibilità di scegliere la classica versione diesel o benzina ma anche quella con motore ibrido EQ Power.

GLC presenta tecnologie all’avanguardia e sistemi di assistenza alla guida avanzati. Immancabile è l’infotainment MBUX, controllabile attraverso i comandi vocali “Hey Mercedes”. Ma integra anche altre funzioni, ad esempio il Sistema PRE-SAFE® che riduce le conseguenze nell’eventualità di un incidente o ancora il Blind Spot Assist, che avvisa del pericolo di collisione laterale.

Per quello che riguarda i prezzi, variano a seconda delle motorizzazioni e dei pacchetti optional. Si parte da un minimo di 51.232,01 euro per GLC 200 4MATIC Mild hybrid e arriviamo ad un massimo di 105.161 euro per la sportiva e scattante Mercedes-AMG GLC 63 S 4MATIC.

Mercedes GLA, vettura agile, compatta e versatile all’insegna della sportività

Frontale aggressivo, spalle alte e cladding protettivi su tutti i lati: un look da autentico SUV. Rispetto alla sorella GLC, Mercedes GLA presenta dimensioni più ridotte, che le consentono di affrontare in totale comodità qualsiasi tracciato. Il profilo laterale è elegante e le linee poderose della carrozzeria richiamano lo stile coupé.

Gli interni sono più spaziosi rispetto al suo predecessore, a beneficio di passeggeri e bagagliaio che arriva ad una capienza di 435 litri. I due display installati davanti al guidatore servono per la gestione dell’infotainment e sono disponibili in tre configurazioni. Anche questo modello integra avanzati sistemi di assistenza alla guida, come il sistema di assistenza attivo al rilevamento automatico del limite di velocità o ancora il sistema anti-sbandamento attivo.

I propulsori sono potenti e garantiscono emissioni ridotte. Per ciò che concerne le motorizzazioni, si incontrano versioni diesel, benzina o plug-in hybrid. I prezzi partono da 36.495 euro per GLA 180d Automatic e raggiungono i 66.938 euro per Mercedes-AMG GLA 45S 4MATIC+.

Tantissime sono le novità che ha ancora in serbo la Casa di Stoccarda. Nel mese di giugno è prevista l’introduzione nei listini di un nuovo modello di GLC SUV. Per la versione coupé bisognerà aspettare il 2023. Tra le altre sorprese, è atteso per la fine del 2022 anche un facelift della tanto apprezzata Mercedes Classe A.

Contents.media
Ultima ora