×

Anche Swan Tour rinuncia al 25% di acconto sulle pratiche

logo-st

Swan Tour ha deciso di non chiedere alla rete agenziale il 25% di acconto sulle pratiche. Una scelta temporanea, ma non facile per il t.o., che precisa: “La nostra rete commerciale, in questi mesi, si è confrontata sull’argomento con le agenzie sul territorio nazionale e ci ha riportato una situazione di difficoltà e fatica – spiega il presidente di Swan Tour Georges Adly Zaki -, quindi riteniamo che sino a quando il momento di crisi non sarà superato o per lo meno in via di miglioramento, non sia il caso di gravare sulla rete agenziale con anticipi di cassa. Per noi le agenzie sono la risorsa in assoluto, e finché sarà possibile la nostra politica sarà quella di sostenerle e collaborare con loro”.

Intanto il t.o. chiude il suo 20esimo anno di attività con un fatturato in calo dell’11% sul 2008, ma con un bilancio comunque positivo. “È stato un anno durissimo” commenta Adly Zaki.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche