Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Andrea G. Pinketts presenta “Phil, Filosofo o Pusher” di Carlo Mario Cerroni
Lifestyle

Andrea G. Pinketts presenta “Phil, Filosofo o Pusher” di Carlo Mario Cerroni

Sarà il celebre scrittore Andrea G. Pinketts a presentare oggi, 25 novembre, a Milano, il romanzo di Carlo Mario Cerroni, “Phil filosofo o pusher?”, edito da Nuovi Autori.

Protagonista del volume è Roberto Brambilla, studente modello di giorno alla Facoltà di Filosofia e fornitore di droga nelle discoteche e nei locali della Milano “bene”, la sera, con il soprannome Phil.
Phil non si considera spacciatore, ma “angelo dei sogni proibiti”, in quanto offre ai suoi clienti la possibilità di uscire dalla routine quotidiana: la sua doppia vita trascorre tranquilla e senza incidenti di percorso, fino a quando, per una fatalità, è costretto a servirsi di un innocente e inerme ragazzo pieno di voglia di vivere. Da questo momento la sua dura corazza si incrina e il dubbio del suo non propriamente corretto stile di vita inizia a corrodere la sua sicurezza.
La copertina del libro è stata realizzata da M. Falsaci, noto artista contemporaneo.

Carlo Mario Cerroni nasce nel luglio del 1956 a Sassari.

Plurilaureto con lode in giovane età, trascorre lunghi anni lontano dall’Italia e pubblica i suoi studi prima negli USA e poi nella Repubblica Federale Tedesca. Nel 1998 ritorna in Italia e a Lecco si dedica alla letteratura, le arti figurative e la finanza internazionale.

Andrea G. Pinketts, vincitore di numerosi premi letterari, ha alternato la carriera di scrittore a quella di giornalista investigativo, conducendo inchieste per conto di numerose riviste ed infiltrandosi in prima persona in svariate realtà, anche criminali. È autore di molti romanzi in bilico tra noir e grottesco. I suoi libri sono tradotti in diversi Paesi.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Andrea G. Pinketts presenta “Phil, Filosofo o Pusher” di Carlo Mario Cerroni

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche