×

Andrea Pirlo ritorna alla sua Juve, ma come ambasciatore

default featured image 3 1200x900 768x576

Il club dei bianconeri prepara il ritorno di Andrea Pirlo. L’ex centrocampista ricoprirà il nuovo ruolo di ambasciatore. Ecco dettagli e ultimissime.

Il regista classe 1979 del New York City FC, Andrea Pirlo, farà ritorno in casa Juventus.

Questo è l’ultimo nuovo colpo dei bianconeri di Andrea Agnelli. Ad annunciare il sorprendente ritorno è stato il quotidiano Tuttosport. Ma attenzione! Questa notizia di certo non significa che il ct Massimiliano Allegri potrà contare su di lui per rinforzare il centrocampo. La Vecchia Signora gli ha riservato un posto speciale, all’interno del club, come ambasciatore. Quella negli USA, quindi, sarà per Pirlo la sua ultima stagione da giocatore. Poi appenderà le scarpe al chiodo e, verso la fine del 2017, tornerà a Torino con un ruolo nuovo.

Perchè ormai è risaputo che il feeling con la Juve non si sia mai interrotto. Così come l’abitudine degli Agnelli di puntare sui loro ex giocatori. Lo abbiamo già visto fare con Nedved e Trezeguet. Il posto affidato al quasi ex-giocatore, condurrà Pirlo in giro per il mondo a tenere alta la bandiera della Juventus.

Andrea Pirlo ha vestito la maglia bianconera per ben quattro stagioni e ha vinto altrettanti scudetti, tra il 2011 e il 2015.

Pirlo, però, non è una leggenda puramente bianconera, perchè ha trascorso dieci stagioni con il Milan, con il quale ha conquistato 2 Scudetti, 1 Coppa Italia, 2 Supercoppe Europee, 2 Champions League e 1 Mondiale per Club. Ma ciò che preme comunque sottolineare è che la scelta del club juventino di coinvolgere nuovamente l’asso bresciano, inserendolo nel suo firmamento, è un chiaro segno del prestigio che la Juventus, a livello internazionale, detiene, laddove altre società faticano a far rientrare nei ranghi le loro leggende.

Lo abbiamo visto con Maldini, per quanto riguarda il Milan, ad esempio. Con Pirlo, quindi, i bianconeri ribadiscono la loro voglia di crescere e di farsi globalmente conoscere come indiscutibile eccellenza.

Contents.media
Ultima ora