> > Andrea Terzi morto in un incidente, addio al portiere dell’Ornavasso dal cu...

Andrea Terzi morto in un incidente, addio al portiere dell’Ornavasso dal cuore granata

Andrea Terzi

Provincia di Ossola ed amanti del calcio sanguigno in lutto: Andrea Terzi morto in un incidente, addio al portiere dell’Ornavasso dal cuore granata

Morto in un incidente il 36enne Andrea Terzi e un intero territorio dice addio all’ex portiere ed allenatore dell’Ornavasso dall’inossidabile cuore granata.

Andrea è deceduto in un terribile incidente sulla strada che collega Gravellona alla città avvenuto nella serata di domenica 27 febbraio in località Campone. Secondo una ricostruzione delle forze dell’ordine l’auto alla cui guida era il 36enne, una Ford Fiesta, è andata ad impattare contro un albero per cause che sono tutt’ora al vaglio delle forze dell’ordine. 

Andrea Terzi morto in un incidente forse per evitare un animale

La pista più probabile, a contare che Andrea era uno sportivo, è che l’uomo possa aver cercato di evitare qualche animale o che il veicolo abbia improvvisamente perso aderenza con l’asfalto.

Sul luogo della tragedia erano arrivati a razzo i soccorritori del 118 ma per Andrea non c’era stato nulla da fare. Il portierone dell Ornavasso viveva in frazione Migiandone con la compagna e lavorava alla Films di Anzola d’Ossola

La passione per il calcio e per il suo Toro

La sua passione, grande per il calcio e ovviamente smodata per il Toro erano il suo segno distintivo, quello e il lascito morale ed atletico di suo padre Enrico, anch’egli portiere tra l’altro del Verbania.

Fra i pali era agile e “matto” come gli idoli che aveva nel cuore, dal “giaguaro” Castellini passando per Marchegiani fino al diabolico Sirigu. Addio fratello granata, e FVCG anche di là.