×

Angelo De Santis morto dopo 9 giorni di agonia: era rimasto ferito in un incidente

Coinvolto in un incidente stradale e ricoverato in gravissime condizioni, Angelo De Santis è morto dopo nove giorni di agonia.

Angelo De Santis morto

Non ce l’ha fatta Angelo De Santis, il giovane autista del 118 rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla Frosinone-Mare nel territorio di Fondi: dopo nove giorni in terapia intensiva, è morto lasciando la moglie incinta e una figlia piccola.

Angelo De Santis morto

Residente a Sonnino con la famiglia, si trovava ricoverato presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove era giunto in condizioni critiche dopo un sinistro avvenuto mentre stava tornando a casa dal lavoro. Secondo quanto ricostruito, stava viaggiando a bordo della sua Citroen C3 quando si è scontrato con un’auto di grossa cilindrata. Estratto dalle lamiere e affidato alle cure dei colleghi del 118, il suo quadro clinico è apparso subito critico.

Gli operatori l’hanno dunque trasferito d’urgenza in ospedale dove i medici lo hanno ricoverato nel reparto di rianimazione. Da quando è entrato non ha mai ripreso conoscenza e l’emorragia cerebrale riportata nello schianto è risultata talmente grave da essere ritenuta inoperabile.

Angelo De Santis morto: lascia moglie e figlia

A distanza di nove giorni, per Angelo è sopraggiunto il decesso e i sanitari non hanno potuto far altro che constatarlo dopo aver sperato per giorni in un finale diverso.

Tanti i messaggi di cordoglio di colleghi e amici per la scomparsa prematura del giovane che lascia sua moglie incinta e una bambina piccola.

Contents.media
Ultima ora