×

Angelo Faliva, lo chef scomparso ai Caraibi: “Ucciso perché era un testimone scomodo”

A quasi 13 anni dal tragico avvenimento, la scomparsa di Angelo Faliva è ancora avvolta nel mistero. I famigliari sono sicuri, non si trattò di un suicidio

angelo faliva

Angelo Faliva lavorava come cuoco sulle navi da crociera. Durante uno di suoi viaggi ai Caraibi, a bordo della colossale Coral Princess, scomparve improvvisamente. Era il 25 novembre del 2009 e da allora, di Angelo non si ebbero più notizie.

Angelo Faliva, lo chef scomparso ai Caraibi nel 2009

Angelo aveva 31 anni quando scomparve improvvisamente dalla Coral Princess. La sorella Chiara, che ha seguito le sue tracce in diversi viaggi fuori dall’Italia dopo la scomparsa, ne è certa: non può trattarsi di un suicidio. Si tratterà piuttosto di un omicidio, senza cadavere però, perché il corpo di Faliva non è mai stato trovato. Sin dall’inizio si dimostrò difficile lavorare a questo caso.

Ci fu una inspiegabile dispersione delle informazioni, con la Polizia delle Bermuda dimostratosi per nulla collaborativa. Sul caso iniziò a lavorare persino l’FBI, ma nessuno fino ad oggi è riuscito a risolvere l’enigma: che cosa è successo ad Angelo Faliva?

Le informazioni recuperate dalla sorella

Chiara non si diede mai per vinta e iniziò da sola a lavorare a questo caso, facendo diverse scoperte. Trovò, ad esempio, nel computer del fratello delle e-mail sospette in cui lui e un tassista abusivo di Cartagena: “Il 2 dicembre, da casa, mi sono collegata al computer di Angelo.

Ho fatto un accesso all’account, conoscevo le password. Ho trovato una serie di mail strane… Il 4 dicembre mi sono ricollegata e quelle mail erano sparite, ma io le ho ritrovate nella posta inviata grazie allo scambio di risposte. Quali messaggi erano? Quelli tra Angelo e un tassista abusivo di Cartagena, città dove il 27 ottobre approdò la nave.” È possibile che Angelo avesse in ballo degli affari illeciti? Nei messaggi i due dovevano accordarsi per uno strano appuntamento, ma lo chef si rifiutò.

Il giorno dopo Angelo scomparve e di lui non si seppe più nulla

Contents.media
Ultima ora