×

Animals United: mobilitare i bambini con un cartone

Condividi su Facebook

Dal 21 gennaio arriverà nelle sale cinematografiche Animals United, un cartone animato che spiega ai piccoli le minacce all’ambiente. Il film è tratto da un racconto di Erich Kaestner e diretto da Reinhard Kloos e Holger Tappe. In Italia sarà distribuito da Moviemax, in collaborazione con il WWF.

Il cartone si incentra sulla cooperazione degli animali della savana e altre specie messe in pericolo dalla costruzione di una diga sul fiume Okavango, che nasce dalle montagne dell’Angola e una volta l’anno dona la vita al deserto del Kalahari. Il cartone spiega ai bambini i problemi dei cambiamenti climatici, della distruzione della biodiversità e della carenza di acqua, dovuta in questo caso alle esigenze della produzione di energia elettrica.

Naturalmente non manca il lieto fine, con il ritrovamento di un equilibrio tra uomo e animali.

Anche se certe scene possono risultare scontate, l’apporto pedagogico è molto importante, come ricorda il presidente onorario del WWF Fulco Pratesi: “Sono uscito dalla proiezione entusiasta … ricordo ancora quanto è stato importante per la causa ambientalista un film come Bambi: da quel momento in poi la percezione dei cacciatori da parte dei bambini è cambiata per sempre … Animals United è un film importante perché c’è ancora molto da fare: troppi bambini, a partire dai miei nipoti, sono ancora attratti più dalle automobili che dagli animali”.

Il WWF ha anche indetto un concorso, “Uniti per l’ambiente”, in collaborazione con Mondo Home Entertainment, la società di distribuzione home video legata alla Moviemax. Il progetto è rivolto ai bambini delle scuole primarie, che, con l’aiuto dei loro insegnanti, dovranno inventare vere e proprie sceneggiature ispirandosi a tematiche ambientali ispirandosi a un kit informativo creato dai promotori.

Il WWF in questi anni ha adottato un modello di tutela particolare, cioè affidare la gestione delle risorse naturali alle comunità locali: in questo modo, è possibile creare economie sostenibili senza toccarne l’habitat.

Ad esempio in Nepal le comunità hanno collaborato a mantenere intatti i corridoi naturali all’interno delle foreste, aree vitali per la sopravvivenza della tigre.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
giada

ho letto questo articolo con molto interesse. vorrei aggiungere che questo film è stato fatto pensando ai bambini, ma lo dovrebbero guardare soprattutto gli adulti, perchè sono loro che comunque possono cambiare lo stile di vita nell’immediato e aiutare il bambino a capire l’importanza di salvaguardare l’ambiente nella quotidianità.
beh, buona visione a tutti.
Giada


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche