Antica Roma: servizi igienici. I "bagni pubblici" - Notizie.it
Antica Roma: servizi igienici. I “bagni pubblici”
Storia

Antica Roma: servizi igienici. I “bagni pubblici”

A Roma esistevano bagni pubblici da utilizzare "in compagnia"

Latrine di Ostia antica

L’oggetto di questo post potrà forse far sorridere qualcuno, e in effetti l’argomento è un po’ imbarazzante, ma, ci piaccia o no ammetterlo, i servizi igienici sono una necessità di sempre, e sicuramente non è mai esistito né esisterà popolo o essere umano capace di farne a meno!

Ciò valeva, ovviamente, anche per gli antichi abitanti di Roma.

Da questo punto di vista la Capitale imperiale era piuttosto efficiente, poiché disponeva di una rete ben articolata di “bagni collettivi” situati all’interno dei frequentatissimi edifici termali, in prossimità dei fori o lungo le vie più trafficate; le latrine foriche, erano costituite da pesanti basamenti in pietra o in marmo su cui erano posti dei sedili, l’uno accanto all’altro (la privacy non era di fondamentale importanza, a quanto pare…), mentre in basso c’erano delle canalette in cui scorreva acqua corrente, utilizzata, sembra, per bagnare le spugne adoperate per l’igiene intima quotidiana (nella foto le latrine di Ostia antica).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche