×

Antinfluenzale e terza dose contro il Covid: sarà possibile un unico vaccino?

Al vaglio lo studio per la realizzazione di un unico vaccinazione che sia contro il covid (terza dose) e antinfluenzale.

unico vaccino covid antinfluenzale

 

Fabrizio Pregliasco, docente all’Università degli Studi di Milano e direttore sanitario dell’Istituto ortopedico Galeazzi, ha detto la sua al Corriere in merito alla possibilità che presto possa esserci un unico vaccino in grado di coprire contemporaneamente dal covid e che sia anche antinfluenzale

Unico vaccino covid e antinfluenzale

“Un monodose che funga da richiamo antinfluenzale e anti-Covid sarebbe vantaggioso – ha detto Pregliasco – dal punto economico e organizzativo soprattutto per le categorie cui è raccomandato proteggersi dall’influenza: over 60 e soggetti fragili. Per gli altri – ha aggiunto – potrebbe rappresentare un incentivo ad avere una copertura immunitaria più ampia. Nel caso invece i due vaccini vengano somministrati separatamente, è bene aspettare almeno un paio di settimane tra l’uno e l’altro”.

Vaccino covid e antinfluenzale in unica soluzione?

Tra le prime a muoversi in questa direzione c’è l’azienda americana Moderna che ha di recente presentato il proprio preparato “bivalente”, affermando però di essere ancora in fase di ricerca e sviluppo. L’attenzione a questo unica soluzione è dunque reale, ma bisognerà attendere i tempi tecnici necessari. 

Ipotesi unico vaccino antinfluenzale e covid

Gli effetti della campagna vaccinale contro l’influenza di stagione sono stati molto forti lo scorso anno, quando solo 2 milioni e 400 mila sono stati i casi rispetto ai 7,6 milioni del 2019-20. Merito certo anche delle mascherine e del distanziamento, unito ad un lungo periodo di chiusura dei luoghi di socialità. Il vaccino antinfluenzale – ha sottolineato Pregliasco – permetterà di evitare confusioni diagnostiche dato che alcuni sintomi sono simili a quelli di Covid”.

Contents.media
Ultima ora