Antonella Clerici, pianto in diretta per la morte di Frizzi
Antonella Clerici, pianto in diretta per la morte di Frizzi
Gossip e TV

Antonella Clerici, pianto in diretta per la morte di Frizzi

antonella clerici

Antonella Clerici, durante la conduzione della sua trasmissione La prova del cuoco, è scoppiata in lacrime per l'amico scomparso

Per Antonella Clerici, Fabrizio Frizzi era molto più di un collega. Era un carissimo amico di vecchia data. La notizia della morte del conduttore televisivo ha segnato nel profondo amici e colleghi. Antonella Clerici non poteva certamente fare eccezione. Nella puntata de La prova del cuoco del giorno dopo la morte di Fabrizio Frizzi, la presentatrice ha tenuto un commuovente e sentito discorso sull’amico scomparso. Antonella Clerici prova a trattenere le lacrime, ma il dolore è troppo forte.

Antonella Clerici Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi ha lasciato un vuoto enorme tra i suoi colleghi, che erano anche amici. Uno di questi, Antonella Clerici, ha sofferto morto per la morte dell’amico di vecchia data. La presentatrice, all’inizio della puntata de La prova del cuoco del 27 marzo, ha tenuto un discorso su e per Fabrizio Frizzi. Antonella Clerici è visibilmente emozionata, non riesce a trattenere le lacrime. Ha rivelato che le ultime settimane, per Fabrizio Frizzi, sono state molto difficili.

Antonella Clerici stessa aveva notato un affaticamento insolito dell’amico. Tuttavia, la presentatrice ha anche notato che Fabrizio Frizzi, come iniziava a condurre la trasmissione, si trasformava. O meglio, ‘guariva’. Evidentemente, il contatto con il pubblico, il sapere che in quel momento si sta tenendo compagnia a milioni e milioni di telespettatori, davano forza e vita al presentatore, che in questo modo era in grado di andare avanti e continuare così a combattere contro la sua grave malattia.
Antonella Clerici ha inoltre affermato che ieri mattina, quando si è recata in ospedale a Roma per rendere omaggio all’amico Fabrizio Frizzi, ha chiesto alla moglie Carlotta di farsi passare tutti i video degli speciali tv che sono stati trasmessi. Questi servizi sono da mostrare un giorno alla piccola Stella.

Fabrizio Frizzi

I funerali di Fabrizio Frizzi si terranno mercoledì 28 marzo presso la chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma.

A stroncarlo è stata un’emorragia cerebrale. Lo scorso 23 ottobre, un’ischemia gli aveva causato un malore mentre stava registrando una puntata de L’Eredità. Prontamente, è stato ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma. Qui è stato sottoposto ad una TAC, che escluse complicazioni. Dopo pochi giorni, è stato rimandato a casa. Il 15 dicembre era tornato a condurre L’Eredità, dopo essere stato momentaneamente sostituito da Carlo Conti.
Da quel momento, Fabrizio Frizzi era in terapia. Sull’andamento di essa, non aveva voluto diffondere molti particolari. Aveva detto che era un cammino molto in salita. Nonostante ciò, era riuscito a riprendere il suo posto in tv, svolgendo come lui sapeva il proprio mestiere. Aveva dichiarato: “Tra un mese, o forse un po’ di più, saprò come vanno le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie. Ma dosano bene le parole”.
Fabrizio Frizzi lascia la moglie Carlotta Mantovan, giornalista di Sky, e la figlia Stella avuta nel 2013.

In particolare, il presentatore tv era sostenuto dall’amore della figlia. A Fabrizio Frizzi piaceva pensare che l’esser padre anche a tarda età (55 anni) si trattava di una ricompensa per essersi comportato bene nella vita. Tuttavia, già cinque anni fa, il conduttore televisivo era consapevole che il tempo a disposizione con Stella poteva essere poco.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche