×

Antonio Rossi ricoverato per un infarto durante una mezza maratona: paura per l’ex olimpionico

L'ex campione olimpico di canoa, Antonio Rossi, è stato ricoverato in seguito a un infarto durante una mezza maratona. Ora sta meglio.

Antonio Rossi ricoverato infarto

Antonio Rossi, ex campione olimpico di canoa, è stato ricoverato in seguito a un infarto avuto durante una mezza maratona. Ora, fortunatamente, le sue condizioni sono buone.

Antonio Rossi ricoverato per infarto

Domenica 18 luglio 2021 l’ex campione olimpico ha avvertito un malore mentre partecipava a una mezza maratona a Conegliano (Treviso).

Immediato il ricovero nell’ospedale della cittadina veneta. Quando poi le sue condizioni si sono stabilizzate, l’atleta è stato trasferito all’ospedale Sant’Anna di Como, dove lavora il suo medico di fiducia, Mario Galli.

Rossi è oro ad Atlanta e a Sydney e portabandiera Azzurro, attualmente sottosegretario con delega allo Sport di Regione Lombardia.

Antonio Rossi ricoverato per infarto: le sue condizioni

Tanta paura per Antonio Rossi in seguito all’infarto avuto mentre partecipava a una mezza maratona. Fortunatamente ora il suo quadro clinico appare sotto controllo. Le sue condizioni di salute stanno migliorando.

L’ex campione olimpico sta bene e presto potrebbe essere dimesso dall’ospedale, dove attualmente è sotto osservazione.

Antonio Rossi ricoverato per infarto: le sue parole

“Fatto il tagliando dei 50 anni, ora sono come nuovo”.

Si è subito mostrato ironico e coraggioso, commentando così quanto successo in Veneto.

Antonio Rossi ha rassicurato tutti: “Sono stati bravissimi, giovedì dovrei tornare a casa. Grazie a chi si è preoccupato per me e alle tante persone che mi hanno inondato di messaggi di affetto”.

Dopo l’intervento di angioplastica e impianto di stent cui è stato sottoposto all’ospedale Sant’Anna di Como a causa di un infarto, la Regione Lombardia ha diffuso un comunicato che riporta le prime parole del sottosegretario alla Presidenza della Lombardia con delega allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi.

“Ringrazio innanzitutto chi prontamente è intervenuto, prima soccorrendomi a Conegliano Veneto, poi operandomi a Como. Un pensiero particolare va al dottor Mario Galli e alla sua equipe. Sto bene, la situazione è sotto controllo e conto di ritornare rapidamente alla normalità. Sono moltissimi i messaggi di affetto che sto ricevendo in queste ore. A tutti coloro che mi sono stati vicini, un forte abbraccio virtuale e un arrivederci a presto”, ha tenuto a sottolineare il pluricampione olimpico.

Antonio Rossi ricoverato per infarto, il messaggio di Attilio Fontana

“Forza Antonio! In questi giorni sono stato in contatto con lui e rassicura sentirlo già forte al telefono. L’intervento è andato bene e sta meglio”. Così il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha scritto sulla sua pagina Facebook.

Quindi ha aggiunto: “Per il caro amico e importante collaboratore Antonio Rossi, campione olimpico e sottosegretario allo Sport di Regione Lombardia, con delega alle Olimpiadi, è stato un grande spavento. Domenica, infatti, mentre correva una mezza maratona, ha avuto un malore che ha richiesto un’operazione urgente”.

Poi il suo augurio: “Da tutti noi grandi auguri di pronto recupero: abbiamo da organizzare delle Olimpiadi qui!”. “Grazie ovviamente al dottor Mario Galli e ai medici che lo hanno curato prima in Veneto e poi all’Ospedale Sant’Anna di Como”, ha concluso Fontana.

Contents.media
Ultima ora