> > Anziana milanese si sente male chiama i carabinieri che la salvano

Anziana milanese si sente male chiama i carabinieri che la salvano

Un carabiniere prepara il pasto alla signora

Le hanno anche preparato un gustoso pasto e le hanno fatto compagnia: un'anziana milanese si sente male chiama i carabinieri che la salvano

Una storia come tante, una storia che può essere definita “banale” o immensa, salvo poi accorgersi che si, di una vicenda immensa si tratta, immensa come il grande cuore dell’Arma e con un’anziana milanese che si sente male chiama i Carabinieri che la “salvano”.

La pagina Facebook della Benemerita spiega che la donna vive da sola ed aveva accusato un malore, ma i militari l’anno assistita, confortata e le hanno preparato e servito anche un buon pasto dopo l’arrivo dei sanitari. 

Anziana chiama i carabinieri che la salvano

Ecco il post sull’accaduto: “A Milano un’anziana donna sola e triste ha chiamato in lacrime i Carabinieri, chiedendo aiuto”. Rispondendo alla chiamata i militari dell’Arma sono “andati a casa sua, hanno cercato di rassicurarla e in un clima di ritrovata serenità l’hanno aiutata anche a preparare il pranzo”.

Si, perché non c’è niente di più bello di un carabiniere che aiuta una donna sola e che ripone gli strumenti del servizio per usare il solo strumento che il migliore dei servizi può rendere: il cuore di chi magari a casa ha una mamma che però non è sola

La visita dei sanitari e il lieto fine

“La donna, che non ha familiari in città, in via precauzionale è stata fatta visitare  del 118, che ne ha constatato le buone condizioni di salute”.

La chiosa è d’obbligo: “L’impegno quotidiano dei Carabinieri non è racchiuso dentro un mansionario, ma si confronta giorno per giorno con la vita. E così, a volte, le piccole cose impreviste acquistano più valore del servizio di routine”.