×

Il pianeta delle scimmie (Apes Revolution): trama, cast, personaggi, curiosità del film

La trama, il cast, i personaggi e alcune curiosità sul film del 2014 "Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie"

Curiosità sul film "Il pianeta delle scimmie"

“Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” è un film del 2014 diretto da Matt Reeves e che conta tra i vari attori Gary Oldman e Keri Russell. Scopriamo ora la trama, il cast, i personaggi e alcune curiosità su “Apes Revolution”.

Il Pianeta delle Scimmie (Apes Revolution): la trama

Per vedere e per capire al meglio “Apes Revolution” la cosa ottimale sarebbe aver visto “L’alba del pianeta delle scimmie, il film del 2011 che rappresenta il prequel di “Il pianeta delle scimmie“. Ecco un breve riassunto.

“L’alba del pianeta delle scimmie” comincia con tre scimpanzé che vengono catturati in Congo e poi portati a San Francisco. Lì sono utilizzati per testare un farmaco che potrebbe curare l’Alzheimer.

I risultati sembrano promettenti, fino a quando uno degli scimpanzé comincia a essere molto intelligente ma anche estremamente aggressivo, col fine di proteggere il suo cucciolo, rapito da uno scienziato che lavorava nel centro per la cura dell’Alzheimer.

Il cucciolo viene chiamato Cesare e, cresciuto e anch’egli molto intelligente, ritorna al centro per l’Alzheimer, ruba dosi del farmaco e le inietta ad altri scimpanzé, col fine di farli evadere e ritornare in libertà.

“Apes Revolution” comincia dieci anni dopo il primo film: la popolazione mondiale è stata decimata da un virus e le scimmie invece sono sempre di più. La pellicola racconta come si sono organizzate le scimmie, tra cui c’è ancora Cesare, e di come vorranno relazionarsi con gli umani, se conviverci o se annientarli.

Apes Revolution: il cast e i personaggi

Tra i vari attori presenti nel cast ci sono Jason Clarke, che ha preso parte nelle versione con Leonardo di Caprio di “Il grande Gatsby”, che interpreta Malcolm, uno degli umani sopravvisuti al virus mortale.

Gary Oldman, che ha vinto l’Oscar per “L’ora più buia”, dove interpretava Winston Churchill, è Dreyfus, il capo della colonia degli umani, e nutre un profondo odio per le scimmie.

Keri Russell, protagonista della serie “The Americans”, è Ellie, ex-infermiera e moglie di Malcolm.

Andy Serkis, noto per aver interpretato Gollum ne “Il Signore degli Anelli” è invece lo scimpanzé Cesare, il capo delle scimmie.

Il Pianeta delle Scimmie: alcune curiosità di “Apes Revolution”

Il film è stato candidato agli Oscar per i migliori effetti speciali, grazie anche alla tecnica della motion picture usata per trasformare gli attori in scimmie.

Nel film ci sono alcuni piccoli errori: in una scena, dietro a Dreyfus appare un’ombra, che nell’inquadratura prima e in quella dopo non c’è. Un altro errore sono le mani di Ellie mentre abbraccia Malcolm: nelle varie inquadrature cambiano sempre di posto.

“Apes Revolution” è inoltre l’ottavo film della serie “Il pianeta delle scimmie”, iniziata nel lontano 1968.

Apes revolution (Il Pianeta delle Scimmie): i cambiamenti del titolo

Come spesso accade, il titolo è stato modificato per il pubblico italiano. Questo anche perché il titolo originale del film del 2011 “Rise of the Planet of the Apes”, che venne tradotto in Italiano in “L’alba del pianeta delle scimmie”.

Il problema è poi sorto nel 2014, perché il sequel si intitolava proprio “L’alba del pianeta delle scimmie”. Perla traduzione italiana allora si è dovuto scegliere un nuovo titolo, che è appunto “Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie”.

Contents.media
Ultima ora