×

Apicoltore morto a Urbino: trovato senza vita sotto uno sciame d’api

Un apicoltore è morto a 66 anni in provincia di Urbino: i familiari hanno trovato il suo corpo senza vita ricoperto da uno sciame.

Apicoltore morto urbino

Un apicoltore di 66 anni è stato trovato morto nella zona di Urbino vicino ad una casetta per le api rovesciata e con uno sciame addosso. Una delle ipotesi è che sia caduto addosso all’arnia e, nonostante la protezione con una tuta adeguata, sia deceduto a causa di uno shock anafilattico.

Apicoltore morto ad Urbino

Il rinvenimento è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì 19 aprile 2022. Secondo quanto ricostruito, i familiari dell’uomo si sarebbero recati sul luogo delle arnie preoccupati di non averlo visto rientrare per pranzo. Una volta giunti sul posto si sono trovati davanti il suo corpo a terra ricoperto da uno sciame di api fuoriuscito da una o più arnie. Vicino a lui giaceva un segaccio per tagliare i rami.

Immediato l’allarme ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla per salvarlo. Un Vigile del Fuoco, giunto sul posto insieme alla sua squadra per recuperare la salma, è stato ripetutamente punto dalle api nonostante indossasse la tuta protettiva e per lui si è reso necessario un ricovero ospedaliero.

Apicoltore morto ad Urbino: indagini in corso

Presenti sul luogo anche i Carabinieri, che hanno svolto i rilievi utili ad indagare sulla dinamica dell’accaduto.

Tra le ipotesi vi sono la caduta sull’arnia e il conseguente shock anafilattico, determinato dalla puntura delle api che si sono riversate su di lui, ma anche un malore improvviso. La moglie ha infatti riferito che il marito soffriva di problemi cardiaci e, per questo, non si esclude che possa essere stato stroncato da un infarto.

Contents.media
Ultima ora