×

App IO e Delega identità digitale: tutti i servizi digitali INPS sullo smartphone

featured 1611751

(Adnkronos/Labitalia) – La trasformazione tecnologica dell'Inps sta prendendo forma attraverso una serie di progetti digitali che hanno un obiettivo comune: rendere più moderni, semplici, inclusivi e accessibili i servizi e le prestazioni per i cittadini. In questa direzione va visto l'accordo di adesione con PagoPA, la società pubblica che gestisce l'app IO, per l'integrazione dei servizi dell'Istituto sull'applicazione stessa.

A seguito dell'accordo è ora possibile usufruire di tutti i servizi pubblici digitali su un unico canale, attraverso uno strumento semplice e intuitivo, sempre a portata di mano sul proprio smartphone. L'app IO, la piattaforma unica per i servizi delle pubbliche amministrazioni, è disponibile gratuitamente sugli store per sistemi operativi Android e iOS ed è utilizzabile da tutti i cittadini con identità digitale, Spid o Cie.

L'app IO diventa a tutti gli effetti un canale privilegiato di comunicazione tra l'Inps e gli utenti.

In particolare permette di: inviare comunicazioni agli utenti tramite messaggi di notifica sull'app;

gestire le scadenze e ricevere pagamenti elettronici;

inviare e gestire atti, notifiche e certificati in modo più semplice ed efficiente;

gestire le preferenze del cittadino;

ridurre i costi di gestione delle notifiche e dei pagamenti;

facilitare i pagamenti.

Ma non solo. L'app IO introduce nuovi servizi per i cittadini. Vediamo quali sono.

I più recenti aggiornamenti dell'app IO mettono a disposizione dei cittadini digitali nuove funzionalità accessibili in pochi click, che semplificano notevolmente gli adempimenti.

I nuovi servizi disponibili per diverse categorie di utenti sono:

notifica per disposizioni di pagamento di prestazioni pensionistiche;

notifica dello stato di avanzamento di richieste gestite su Inps Risponde e Linea Inps;

notifica di comunicazioni già consultabili nella Cassetta postale online;

invio di un avviso di scadenza del pagamento dei contributi per i lavoratori domestici, anche quelli relativi al primo trimestre 2022;

pagamento dei contributi per i lavoratori domestici in pochi click, senza dover utilizzare i bollettini PagoPa;

visualizzazione del video personalizzato sulla Naspi, per coloro ai quali è stata accolta la domanda per la prestazione;

visualizzazione del video personalizzato sulle Pensioni, per i neo pensionati nel settore privato.

Tra i servizi accessibili dal proprio smartphone c'è anche la Delega dell'identità digitale. Di cosa si tratta? E' lo strumento attraverso il quale gli utenti che non hanno dimestichezza con le tecnologie digitali e quindi non sono in grado di accedere ai servizi digitali Inps in autonomia, possono delegare una persona di fiducia per curare i rapporti con l'Istituto.

La Delega rappresenta anche il mezzo con il quale i tutori, i curatori, gli amministratori di sostegno, i soggetti che esercitano la potestà genitoriale possono esercitare i diritti dei rispettivi soggetti rappresentati e dei minori. La registrazione e la revoca della delega possono essere effettuate direttamente online, accedendo alla propria area riservata MyInpstramite credenziali Spid, Cie o Cns. La delega effettuata online ha una durata minima di 30 giorni, periodo entro il quale non può essere revocata se non recandosi presso uno sportello Inps. Questo nuovo servizio digitale costituisce un passo ulteriore verso inclusività e accessibilità per tutte le categorie di cittadini.

Contents.media
Ultima ora