Appalti ottenuti illegalmente per 19 imprese locali - Notizie.it
Appalti ottenuti illegalmente per 19 imprese locali
Bari e Puglia

Appalti ottenuti illegalmente per 19 imprese locali

L’inchiesta della Guardia di Finanza sulla truffa dei contributi allo Stato da parte di celebri aziende pugliesi si allarga. Ben 19 sono quelle coinvolte e sotto inchiesta da parte del pm Isabella Ginefra. Le fiamme gialle hanno sequestrato 12 milioni di euro a società come “Futura Bari srl”, “Castellaneta Domus” srl (entrambe oggi “Tecnodelta costruzioni” spa.), “Immobiliare Brindisi Paradiso” srl, l’unica legata alla Dec, (oggi “Villaggio dei turchesi” srl). Tutte le aziende sembrano riconducibili al gruppo imprenditoriale barese, De Gennaro, impegnato nel settore turistico- alberghiero e industriale. Un ambito che soprattutto nel barese è seguito da molti imprenditori.

La guardia di Finanza sta ipotizzando un sistema di trasferimento da una società all’altra come prestanome per poter rientrare nella legge che prevede dei paletti minimi per ottenere stanziamenti pubblici. Attraverso tale meccanismo molte aziende hanno potuto ottenere finanziamenti a fondo perduto, senza alcun diritto.

Questi soldi sarebbero stati investiti per vincere appalti pubblici e per realizzare opere mastodontiche come quella dei De Gennaro di cui la magistratura sostiene che il finanziamento pubblico di 23 milioni di euro stanziato dal ministero dello Sviluppo economico sarebbe servito alla realizzazione di nuove strutture turistico-alberghiero, industriali e per la ristrutturazione di un centro medico-sportivo.

La tesi accusatoria, però, è che per ottenere quei fondi sarebbero state compiute «innumerevoli irregolarità e violazioni dei requisiti fissati per la concessione dei contributi».

Le ricerche di queste irregolarità sono iniziate tra il 2007 e il 208 con il coinvolgimento certo di diciassette aziende compresa quella più importante del territorio, la De Gennaro appunto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*