×

Appeso al ponte dopo crollo: diffuso video del salvataggio

Le impressionanti operazioni di salvataggio di Gianluca Ardini, il futuro papà rimasto appeso nel vuoto dopo il crollo del ponte Morandi.

salvataggio ponte Morandi

Diffuso il video del salvataggio miracoloso di Gianluca Ardini, il 29enne rimasto aggrappato alle macerie del ponte Morandi dopo il crollo, dopo un volo di 40 metri. Il giovane ha resistito appeso, a venti metri da terra, fino a quando non sono venuti a portarlo in salvo gli eroici vigili del fuoco. A far resistere l’uomo il fatto che a settembre diventerà per la prima volta papà.

Aggrappato al ponte Morandi

I vigili del fuoco diffondono il video dello straordinario salvataggio di Gianluca Ardini, il 29enne rimasto miracolosamente appeso alle macerie del ponte Morandi quando è crollato. Dopo un volo di oltre 40 metri, il giovane si è infatti aggrappato con tutte le sue forze rimanendo appeso a 20 metri da terra, in attesa (e nella speranza) che qualcuno lo venisse presto a soccorrere.

Nel video si vedono le complicate operazioni dei pompieri intenti ad imbracare Gianluca, che si è rotto una spalla pur di non precipitare al suolo.

“Da sotto gli hanno detto di stare immobile, perché c’era comunque il rischio che il ponte continuasse a cadere” ha raccontato nei giorni scorsi la fidanzata 28enne Giulia Organo. Le immagini sono impressionanti. Con davvero tanto coraggio due vigili del fuoco sono scesi fino ai rottami del furgone su cui era a bordo Gianluca Ardini. Da quello che si può intuire, uno dirigeva i lavori tenendo d’occhio la stabilità delle macerie mentre l’altro ha portato giù il ragazzo, appesi entrambi ad un cavo d’acciaio tenuto a terra da altri pompieri.

Il collega di Gianluca, anche lui sul furgone mentre il ponte Morandi crollava sotto le ruote del mezzo, purtroppo invece non ce l’ha fatta.

Quando soccorso, il 29enne non ha fatto però che ripetere ai vigili del fuoco prima e ai medici poi che la fidanzata era incinta e che stava per diventare papà. “Penso che sia stata una delle cose che l’ha fatto rimanere aggrappato” ammette anche Giulia. A settembre, infatti, la coppia vedrà la nascita del loro primo figlio.

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche