×

Approvata la bozza della Nadef 2021: “80% di vaccinati nei prossimi giorni”

La bozza della Nota di aggiornamento al DEF (nadef) per il 2021 è stata approvata in consiglio dei ministri. Nell'articolo i temi principali trattati.

Palazzo Chigi

È appena terminato il Consiglio dei ministri che ha approvato la nadef (Nota di aggiornamento al DEF) prevista per il 2021. Nella bozza si parla di riaperture, bonus, vaccini e crescita economica.

Approvata la bozza per la nadef 2021: “80% di vaccinati nei prossimi giorni”. Vaccini.

L’obiettivo sui vaccini che si è posto il Governo è quello di raggiungere l’80% di vaccinati per la fine dell’anno, accellerando sugli Over 12. I vaccini sono fondamentali, in quanto nonostante già durante l’estate si era assistito ad un aumento dei casi a causa della Variante Delta del Covid-19; grazie ai vaccini l’ipotetica “Quarta ondata” che era prevista per settembre è stata contenuta. Obiettivo dunque prioritario quello dell’80%.

Approvata la bozza per la nadef 2021: “80% di vaccinati nei prossimi giorni”. Riaperture e crescita economica.

Riaperture e Crescita economica vanno di pari passo e, già verso la metà del 2022, data fittizia in cui sono previste le riaperture a livelli di normalità, il PIL potrebbe avere una crescita pari ai livelli prepandemia, incidendo anche sull’aumento dell’occupazione. La pressione fiscale per il 2021 scenderà di 0.9 punti rispetto allo scorso anno, sarà stabile per tutto il 2022 e ci si aspetta per il 2024 un calo di 0.2 punti.

Approvata la bozza per la nadef 2021: “80% di vaccinati nei prossimi giorni”. Superbonus 110%.

Riconfermato anche il Superbonus 110%, la bozza recita che questo: “consente di coprire le esigenze per le cosiddette politiche invariate e il rinnovo di numerose misure di rilievo economico e sociale, fra cui quelle relative al sistema sanitario, al Fondo di Garanzia per le PMI e agli incentivi all’efficientamento energetico degli edifici e agli investimenti innovativi“.

Contents.media
Ultima ora