Approvazione o delusione di "mass"? - Notizie.it
Approvazione o delusione di “mass”?
Videogiochi

Approvazione o delusione di “mass”?


Con l’arrivo di Mass Effect 3, i giocatori sono finalmente in grado di capire il culmine di tutta la storia. I Reaper hanno iniziato la loro invasione della galassia conosciuta e se il Comandante Shepard ha qualcosa da ridire a riguardo, loro non riusciranno ad andare lontano.

L’attrazione primaria di Mass Effect è stata la storia. La sottile scalata e la portata di ciò, combinate con l’eleganza con la quale il tutto è stato amalgamato, è fatto veramente bene. Infatti, è stato perfino definito come il Star Wars di questa generazione. Ovviamente, una storia con così tante variabili e personaggi, è difficile da seguire e quindi è difficile rimanere interessati. Non è questo il caso. Di certo anche le dinamiche di gioco sono grandiose, e sono un altra attrattiva del gioco, ma tutti noi vogliamo semplicemente vedere che fine faranno i Reaper.

Anche se i Reaper prima o poi verranno distrutti, il modo in cui questo avviene non è quello che i fan avevano sperato.

Almeno non se finite il gioco con un buco nella pancia, urlando che qualcosa era andata storta.

I giochi Mass Effect sono famosi per dare ai giocatori il controllo assoluto delle loro storie individuali. Quello che è successo nella vostra storia potrebbe non essere uguale a quello che è accaduto a qualcun altro. Perciò, ciascun gioco ha molteplici finali a seconda degli eventi che vi si sono verificati. Eppure c’è sempre una storia più appropriata, che viene considerata il percorso ideale a prescindere dal gioco individuale. Alcuni eventi, anche se probabilmente avranno un diverso finale nel vostro gioco, ne hanno uno predefinito nella trama principale. Per esempio, la fine di Mass Effect 2 offriva al giocatore la possibilità di ribaltare la Collector Base su Illusive Man oppure distruggerla. Se avete portato il vostro personaggio di Mass Effect 2 in Mass Effect 3, dovrete convivere con le conseguenze di quella decisione. Tuttavia, iniziato Mass Effect 3 senza strascichi da Mass Effect 3, si presuppone che Shepard abbia distrutto la base.

Mass Effect 3 non è diverso, in quanto ha circa 16 finali diversi.

I finali dipendono solo dalla Galactic Readiness Rating e da quello che avete fatto con la Collector Base in Mass Effect 2. Tuttavia, ci sono alcune costanti che prescindono dal vostro finale.
La maggior parte se non tutti i vostri compagni di squadra muoiono. Questo vi fa sentire come se aveste perso tempo a coltivare rapporti con queste persone ed è terribile. Questo è doppiamente vero se Mass Effect 3 non è il primo episodio di questa serie alla quale giocate.
La logica dietro alcuni finali semplicemente non ha senso. Tutti i Mass Relays finiscono distrutti, il che significa che le flotte che hanno viaggiato fino alla Terra per combattere i Reaper sono bloccate lì senza l’ambiente adatto alla sopravvivenza di tutte le specie.
La parte peggiore è che di tutti i finali, ce ne sono solo due o tre dove Shepard sopravvive. Anche questo non ha alcuns enso, perché la Citadel è stata distrutta quando il Catalyst fa fuoco e non c’è via d’uscita dal Catalyst Bridge.

Stando così le cose, la maggior parte di noi veterani di Mass Effect siamo andati via molto delusi o addirittura arrabbiati, per come sono andate le cose.

Alcuni sono arrivati perfino a fare una petizione per chiedere alla Bioware di creare del materiale scaricabile per modificare il finale, riguardo la GRR e la Collector Bse.

Questo al momento è un argomento di grande dibattito. Provate a digitare semplicemente: “finali di mass effect 3” e date un’occhiata alla lista di risultati.

Come nel gioco, dipende dai gusti personali se il finale era abbastanza buono o meno. Un interessante argomento a favore dei finali è stato che cambiarli sarebbe sminuire l’ “arte” di Mass Effect. Questo è razionale e si basa su un libro recente. Poi c’è il rovescio della medaglia cioè il fatto che i fan hanno investito cinque anni in questa storia e il finale non è stato soddisfacente.

Sarà interessante vedere come tutto questo andrà a finire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche