"Apri-Le Murate" : Sant' Ambrogio si arricchisce di una nuova perla - Notizie.it
“Apri-Le Murate” : Sant’ Ambrogio si arricchisce di una nuova perla
Firenze

“Apri-Le Murate” : Sant’ Ambrogio si arricchisce di una nuova perla

Si conferma come il quartiere più vitale e spumeggiante del centro storico Sant’ Ambrogio. Una movida allegra e anche “stilosa”, che lo popola ormai tutte le sere della settimana.
E da oggi il tanto agoniato progetto Murate, che andrà ad arricchire quartiere e città con eventi, concerti, rappresentazioni teatrali ma anche Dj-Set. L’ ex carcere, è stato finalemtne completato e ora si presente con una veste architettonica degna dei più riusciti restyling delle capitali europee. Sembra lontana secoli l’ immagine di carcere in disfacimento che vediamo nella foto di apertura dell’ articolo !

Riportiamo di seguito la presentazione del progetto attraverso gli occhi del primo cittadino di Firenze, Matteo Renzi, dal suo sito.

“Apertura tutti i giorni da mezzogiorno a mezzanotte, eventi ogni sera, attività culturali a 360 gradi: l’ex carcere fiorentino delle Murate è pronto per tornare a vivere con un programma continuo che ne farà il nuovo polo cittadino della creatività e della contemporaneità.

Il giorno della presentazione ufficiale del nuovo corso delle Murate, dal nome Apri-Le Murate (gioco di parole che mette insieme l’apertura e il mese), è stato ieri sera, dalle 18 alle 24, con eventi e performance a cura di vari soggetti presenti sulla scena contemporanea fiorentina.

Aperitivo e buffet a cura dello staff del Caffè letterario.

Presenti anche il sindaco Matteo Renzi, l’assessore alla cultura Giuliano da Empoli, gli assessori alla casa Claudio Fantoni e al bilancio Angelo Falchetti, oltre a decine di persone che hanno preso parte alla festa.

“Dove in passato c’era una prigione – ha sottolineato Renzi -, adesso vogliamo realizzare un luogo vivo di incontri e cultura”.

Da oggi, via quindi alle Murate fino a mezzanotte. Una prima serie di eventi, moltissimi dei quali gratuiti, è già programmata: si va dall’incontro sul Mediterraneo della New York university, che ha inviato alcuni importanti reporter internazionali (27 aprile) al KnitLounge di The Florentine (28 aprile); dai concerti di Flamensemble (maggio e giugno) ai dj set di Switch (29 aprile).

Non mancheranno performance teatrali (Homo ridens a cura di Teatro sotterraneo) e presentazioni di libri come l’appuntamento con Francesco Bianconi dei Baustelle che il 13 maggio presenterà il suo primo romanzo.

Gli spazi sono quelli del SUC, Spazi urbani contemporanei, ovvero alcune grandi sale e alcune ex celle completamente ristrutturate e attrezzate con wi-fi, impianti audio-video, schermi, divanetti, pronte ad accogliere le varie performance ed ad essere adeguate alle necessità dei fruitori.

A breve partiranno anche le residenze artistiche, che porteranno a Firenze artisti emergenti anche stranieri che potranno lavorare in città per un massimo di sei mesi e poi esporre le loro opere.”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*