×

**Architetti: è morto Helmut Jahn, archistar che ha cambiato il volto di Chicago** (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Nato a Norimberga il 4 gennaio 1940, dopo aver studiato alla Technische Hochschule di Monaco di Baviera, Jahn è emigrato negli Stati Uniti dove ha studiato con Ludwig Mies van der Rohe presso l'Illinois institute of technology. Nel 1967 si è unito allo studio di C.

F. Murphy Associates con sede a Chicago di cui, sei anni più tardi, è divenuto partner e direttore di progetto.

Nel 1981 lo studio è stato ridenominato Murphy & Jahn. Tra gli anni Sessanta e Settanta ha progettato alcuni dei principali edifici di Chicago, utilizzando un linguaggio architettonico che risente degli insegnamenti di Mies van der Rohe. Successivamente, il purismo dei primi lavori appare stemperato a favore di un approccio più flessibile, che segna una rottura decisiva con l'ideologia modernista del passato.

Contents.media
Ultima ora